Martedì, 18 Maggio 2021
Valle Del Sacco

Coronavirus, la frazione di Carchitti sconvolta per la morte di Guido Galdino

L’anziano era stato tra i promotori del comitato di zona e presidente del centro anziani della frazione di Palestrina

Una veduta panoramica della frazione di Carchitti

Dopo il fornaio di Artena morto lo scorso fine settimana il coronavirus, purtroppo, continua a mietere vittime nelle zone a sud di Roma ma questa volta nell’area prenestina. Nelle ore scorse, infatti, è morto mentre era ricoverato da diversi giorni in un letto del Covid Hospital di Palestrina l’ultra novantenne Guido Galdino.

L’uomo abitava da sempre nella frazione di Carchitti, tra i centri abitati di Labico e San Cesareo ed era ben voluto da tutti in quanto ha fatto parte del comitato di zona ed è stato anche presidente del locale centro anziani. Sempre nelle ore scorse è arrivata la notizia che i casi delle persone positive nel solo comune di Palestrina sono arrivati a 22 di cui 7 nella sola frazione di Carchitti.

Le parole del sindaco Mario Moretti

“Carchitti piange la morte di Guido Galdino. Domenica pomeriggio – scrive su facebook il sindaco di Palestrina Mario Moretti -, proprio quando sembrava avercela fatta, si è spento all’improvviso nel nostro ospedale a causa di questo maledetto virus che agisce subdolamente e ti porta via in mezz'ora. Persona di immenso cuore e forte impegno sociale è stato Presidente del centro anziani di Carchitti e grande animatore della nostra Frazione nella sua ultra novantennale vita. A tutti i suoi famigliari giunga il mio dolore e le più sentite condoglianze”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, la frazione di Carchitti sconvolta per la morte di Guido Galdino

FrosinoneToday è in caricamento