rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Valle Del Sacco

Coronavirus, contagi raddoppiati in poche ore a Valmontone

La comunicazione da parte del sindaco Latini che annuncia anche il rafforzamento dei controlli sul territorio

A distanza di neanche 24 ore dall’ufficialità della seconda persona positiva al Coronavirus, la cittadina di Valmontone nella giornata di sabato 4 aprile deve fare i conti con il raddoppio dei casi delle persone con il Covid-19 che cosi arrivano a quattro. Qualche ora prima si era registrata, purtroppo, anche la prima morte per coronavirus delle zone a sud di Roma nell’area Casilina-Lepina in quanto era deceduto il commerciante artenese Osvaldo Romolo.

La comunicazione del sindaco Latini

“Nel corso della sua grande azione di controllo della fase emergenziale, l’ASL-RM 5 questa mattina mi ha comunicato – scrive il sindaco Latini su facebook - che ci sono, purtroppo, due ulteriori casi di contagio da Covid-19. Questi due nostri concittadini, ai quali auguriamo di guarire presto, sono attualmente in buone condizioni ed in isolamento domiciliare. Non mi ripeto, ovviamente, sulle questioni legate con l’impossibilità ed inutilità della divulgazione dell’identità dei contagiati.

Purtroppo, come possiamo vedere da questi ultimi eventi, risulta chiaro che l’emergenza non è ancora sotto controllo e, conseguentemente, forte deve essere il nostro rispetto gli obblighi imposti dal Governo, continuando a rimanere a casa e limitando al massimo gli spostamenti! Proprio per verificare l’assoluto rispetto degli obblighi, continua l’azione dei Carabinieri, della polizia locale e delle forze dell'ordine continuano con i controlli su tutto il territorio comunale! Restate a casa”

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, contagi raddoppiati in poche ore a Valmontone

FrosinoneToday è in caricamento