Valle Del Sacco

Crisi Coop, la Spena interroga il Ministro sul futuro dei lavoratori

L'interrogazione è stata firmata anche dagli altri deputati laziali di Forza Italia Barelli, Battilocchio e Giacomoni

Continua il dibattito politico sulla vicenda della crisi Coop e della chiusura degli 8 punti vendita nel Lazio anche dopo lo spiraglio arrivato dall'incontro al Ministero di metà settimana. Questa volta l’On. Spena che nei giorni scorsi aveva incontrato i dipendenti dello struttura di Colleferro (foto in alto) ufficializza i suoi dubbi con un interrogazione al Ministro Di Maio.

L’interrogazione

Oggi, insieme ad altri parlamentari di Forza Italia, ho presentato - spiega in una nota l'On. Spena - un’interrogazione a mia prima firma al Ministro dello sviluppo economico, lavoro e delle politiche sociali per conoscere quali iniziative urgenti intenda assumere al fine di salvaguardare i livelli occupazionali e il pieno rispetto della dignità dei lavoratori della Unicoop Tirreno di Fiuggi, Frosinone, Colleferro, Genzano, Velletri, Aprilia e Pomezia. Il tavolo svoltosi al ministero sulle condizioni di lavoratori e azienda si è concluso con l’impegno da parte delle istituzioni a “intimare all’azienda il blocco di un piano industriale senza alcun senso logico e l’imminente cessione dei punti vendita interessati” nonché l’invito a ricercare una soluzione condivisa e volta a tutelare i lavoratori e le lavoratrici dei punti vendita e dell’indotto. Invito che però deve trasformarsi in atti concreti da parte del Ministro. Personalmente continuerò a vigilare e a lavorare, insieme ai colleghi Barelli, Battilocchio e Giacomoni affinché vengano trovate soluzioni condivisi che possano portare alla soddisfazione degli interessi aziendali e alla tutela dei diritti”,

Una cessione che non rispetta i diritti dei lavoratori

“Ringrazio l’On Maria Spena e gli altri parlamentari azzurri Barelli, Battilocchio e Giacomoni per aver presentato un’interrogazione al Ministro dello sviluppo economico e delle politiche sociali volta a conoscere ed approfondire le questioni inerenti UniCoop Tirreno – Dichiara Alessandro Verrelli (coordinatore Forza Italia giovani Provincia di Roma) -  Diversi punti vendita del basso Lazio rischiano una cessione che non assicura il rispetto dei diritti dei lavoratori. Insieme ai nostri parlamentari continueremo a vigilare e a lavorare per garantire una soluzione capace di fare sintesi tra le esigenze e i bisogni di tutte le parti in causa”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi Coop, la Spena interroga il Ministro sul futuro dei lavoratori

FrosinoneToday è in caricamento