Valle Del SaccoToday

Dopo la cocente sconfitta del PD, Renzo Carella torna in sezione

Metterà a disposizione dei giovani la sua vasta esperienza di amministratore politico locale e nazionale

Dopo due lunghe legislature alla camera dei deputati Renzo Carella, conosciuto un po' ovunque come il "carpinetano" per le sue origini del paese sui Monti Lepini, non è riusciuto a rientrare, di fatto tutta l'area a ridosso della Valle del Sacco e dei Monti Lepini perde un rappresentante istituzionale dopo la debacle del Pd a livello nazionale. Dopo tanti anni tra le istituzioni, prima quelli locali come sindaco, poi a livello provinciale e nazionale Carella ha deciso di fare un passo indietro e di mettersi a disposizione dei giovani.

Un voto chiaro

"Il voto è stato chiaro - ha spiegato appunto Carella - gli elettori bocciano le forze politiche che più di altre hanno fatto scelte, anche dolorose, per portare il paese fuori da una crisi profonda. L'Italia è tornata a crescere si è rimessa in moto l'occupazione, leggi importanti sono state approvate soprattutto nel campo dei diritti civili. Evidentemente tutto questo non è bastato a contrastare le paure le preoccupazioni il disagio ancora presente nella società .Il risultato del mio partito é. Negativo oltre le più buie aspettative".

Gli elettori hanno sempre ragione

"Gli elettori hanno sempre ragione ora tocca a chi ha ricevuto il consenso governare il paese. Quanto a me, ho avuto il privilegio e l'onore nelle lunga vita politica di amministrare la mia città, da giovanissimo, poi alla provincia di Roma, importanti incarichi in Regione e infine due legislature alla Camera dove il lavoro ha contribuito a cambiare in meglio il nostro Paese. Mi sono sempre impegnato con passione con lealtà dando tutto me stesso nell'attività amministrativa e politica, credo con qualche risultato per la mia terra e per l'intero territorio. Ho avuto molto dalla politica ringrazio il mio partito e i tanti elettori che mi hanno sempre rinnovato la loro fiducia. Metterò a disposizione dei giovani che si vogliono impegnare in politica per il bene comune, la mia esperienza la conoscenza che ho acquisito, continuerò a fare politica da semplice militante non ricoprendo più incarichi istituzionali e politici".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento