menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di archivio

Foto di archivio

Carpineto Romano, 36 enne si perde tra le montagne, la recuperano ma non riescono a salvarla

Una passeggiata in montagna tra la neve ed il ghiaccio è costata la vita ad una giovane romana

Una passeggiata in montagna tra la neve si è trasformata in una tragedia per una ragazza di 36 anni che giovedì pomeriggio aveva lasciato la Capitale per raggiungere i monti lepini sopra a Carpineto Romano (Rm) nel sud della provincia romana.

C.A., queste le iniziali della donna che è stata recuperata in piena notte dagli uomini dell’aeronautica militare giunti sul posto con un elicottero partito da Pratica di Mare. Una volta giunta in ospedale al Gemelli la donna è però deceduta probilmente per ipotermia.  Troppo il tempo, infatti, che è rimasta bloccata nella neve e nel ghiaccio e da quello che si apprende dalla prime ricostruzioni senza neanche un abbigliamento idoneo.

La donna appassionata della montagna e del verde dopo aver lasciato l’auto a Pian della faggeta si è incamminata nei sentieri montani ma subito dopo ha perso l’orientamento ed ha chiamato il 112. I vigili del fuoco con le squadre di terra con il supporto di un elicottero e con i carabinieri della compagnia di Colleferro grazie anche al gps del suo telefonino sono riusciti ad rintracciarla con non poche difficoltà, in quanto la ragazza era caduta in un dirupo di svariati metri. Nel frattempo è giunto il buio pesto della notte e l’elicottero dei vigili del fuoco ha lasciato il posto a quello dei colleghi dell’aeronautica equipaggiato con tanto di visori notturni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

  • Eventi

    Alatri on air festival

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento