Lunedì, 15 Luglio 2024
Valle Del Sacco

Giovane spacciatore beccato in centro con la metanfetamina ed il 'fumo'

Il 22enne è stato arrestato dopo che i carabinieri lo avevano bloccato per un controllo

Beccato con il 'fumo' in tasca e un etto e mezzo di metanfetamina in casa. A finire nei guai un giovane di Palestrina, noto centro a sud della provincia di Roma. Sono stati i carabinieri della locale compagnia, nel corso di un mirato servizio antidroga svolto nel centro storico del comune della provincia sud della Capitale, ad arrestato un 22enne del posto poiché gravemente indiziato del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari hanno controllato il giovane mentre passeggiava in strada e insospettiti dall’atteggiamento poco collaborativo, hanno approfondito il controllo. La perquisizione personale sul posto ha portato al rinvenimento di una dose di hashish e circa 320 euro in contanti, motivo per cui i carabinieri hanno esteso il controllo al domicilio del 22enne dove hanno rinvenuto e sequestrato 2 dosi di cocaina e circa 150 grammi di metanfetamina, oltre a bilancini di precisione e materiale utile per il confezionamento dello stupefacente.

Un sequestro di sostanza stupefacente del tipo metanfetamina non si registrava nella zona da diversi anni. L’indagato è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria di Tivoli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane spacciatore beccato in centro con la metanfetamina ed il 'fumo'
FrosinoneToday è in caricamento