Valle Del SaccoToday

Labico, tenta di scappare ad un posto di blocco. Arrestato 38enne del posto trovato con 30 gr di droga

I carabinieri durante il fermo si erano accorti che qualcosa non andava ed hanno effettuato la perquisizione

Ancora una volta lo stato di agitazione ha fatto emergere qualcosa che non andava e cosi nelle ore scorse è stato arrestato un 38enne di Labico, incensurato, con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il fermo

A scoprirlo sono stati i Carabinieri della locale Stazione ordini del Maresciallo Guido Natella: l’uomo era stato fermato da una pattuglia di militari mentre si trovava a bordo della propria autovettura e, fin da subito, ha palesato segni di eccessivo nervosismo. La situazione ha spinto i militari ad approfondire le verifiche sul suo conto, durante le quali il 38enne ha tentato di allontanarsi arbitrariamente.

La tentata fuga

Una volta raggiunto, i Carabinieri hanno fatto scattare una perquisizione nel suo appartamento di Valmontone.  Nella casa, i militari hanno rinvenuto numerose dosi di cocaina e hashish, pronte per essere vendute, circa 30 gr. di marijuana, un bilancino di precisione, circa 1000 euro in contanti, vari manoscritti e appunti contabili riconducibili alla sua florida attività di pusher.

Il 38enne è stato posto agli arresti domiciliari e, all’esito del giudizio, il Tribunale di Velletri, dopo averne convalidato l’arresto, ha disposto nei suoi confronti, nell’attesa del giudizio definitivo, l’obbligo di firma in caserma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento