menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Labico, oggi alle 16 i funerali di Damiano Lauri. L'ultimo toccante messaggio della sorella

Sara invita tutti gli amici che lo hanno conosciuto ed apprezzato a riempire la chiesa ed a fargli sentire, per l'ultima volta, il loro affetto

Si svolgeranno oggi, domenica 1, ottobre alle ore 16.00 a Labico, presso la Chiesa di Sant'Andrea Apostolo in pieno centro i funerali del giovane 24enne Damiano Lauri che ha perso la vita una settimana fa in un lago a Zurigo.

“Si faccia chiarezza”

Una notizia veramente brutta che ha lasciato la piccola comunità della cittadina casilina sconvolta tra il dolore ed il dispiacere per una morte assurda, come lo sono tutte quelle che riguardano i giovani che troppo presto finiscono il loro percorso terreno. Nei giorni scorsi era arrivato il cordoglio del Sindaco e dell'amministrazione con un messaggio pubblico nel quale però si auspicava che si facesse chiarezza sulle cause del decesso: “esprimiamo sincero cordoglio per la perdita del giovane Damiano e assicuriamo vicinanza e solidarietà alla famiglia colpita da questo grave quanto assurdo lutto, sul quale speriamo venga fatta presto chiarezza”.

La morte in un lago

Il ragazzo abitava nella frazione di Colle Spina con la famiglia e dopo gli studi aveva deciso, come fanno sempre più spesso molti altri suoi coetanei italiani, di emigrare all’estero per lavorare ed aveva deciso di trasferirsi in Svizzera con la compagna e la bimba. Domenica scorsa si trovava sul lago di Zurigo e non si sa bene per quale motivo aveva deciso di salire su una alta gru, utilizzata per tirare fuori dall’acqua le barche, per fare dei tuffi in compagnia di un amico. Qualcosa però è andato storto e dopo l’ultimo tuffo si è sentito male è morto mentre i soccorritori lo portavano in ospedale.

Il messaggio della sorella Sara

Tra i tanti messaggi arrivati sui social in questi giorni c’è anche quello toccante della sorella Sara che invita tutti a “riempire” la chiesa per l’ultimo saluto. “Vi chiedo solo una cosa, da sorella distrutta a tutti quelli che hanno avuto la fortuna di avere Damiano nella propria vita: riempite la chiesa, venite in tanti, venite tutti! Facciamogli sentire quanto lo amiamo e lo rispettiamo per il cuore grande che aveva, per l’amore e l’affetto che dava, sempre incondizionato, per la sua sensibilità verso la vita e verso chi lo circondava! Spero che domenica la chiesa sia piena, affollata di persone che  hanno riso con lui e piangeranno con noi per la sua scomparsa! Il Signore l'ha voluto con lui perché lui è un angelo,volato così presto in cielo per proteggerci tutti da lassù! Grazie vi voglio bene Sara

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

  • Eventi

    Alatri, il Cristo nel Labirinto e le Mura Ciclopiche

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento