Valle Del SaccoToday

Labico, lo sfornato di polenta grigliata “salva” la Sagra della Nocciola

Molto bassa la partecipazione e standisti che scappano alle nove di sera con la piazza vuota

La ricetta dello sfornato di polenta grigliata alle nocciole, farcita con salsicce e cime di rapa  e la bellissima composizione del dolce alla nocciola (foto in basso) preparati in un ristorante del posto hanno mitigato il flop della Sagra della Nocciola di Labico, dove si continua a spendere soldi in cover band (anche loro debbono lavorare e ci mancherebbe) ma la piazza rimane vuota e si perde, cosi facendo, si perde il vero senso di queste manifestazioni, ovvero quello della valorizzazione del prezioso prodotto locale.

Labico il dolce di nocciola-2

La ripartenza dopo lo stop

Ci spiace scrivere queste cose, ma è la dura realtà, per un’iniziativa che era ripartita dopo uno stop di diversi anni con gli organizzatori che hanno fatto del loro meglio per portare la gente in piazza in un fine settimana ricco di eventi in tutta la zona da Palestrina con la festa di fine estate ed a Lariano la sagra del fungo porcino.

La mancanza di idee originali

Di fatto, però, negli stand sono mancate le originalità culinarie ed a lanciare nuovi piatti ci ha provato, solamente, la locanda del castello che con un menù di soli 13 euro ha pensato bene di preparare un piatto che si facesse ammirare per la sua originalità e dobbiamo dire che ci è anche riuscito.

Perchè il flop?

La nocciola è un ingrediente importante per la cucina italiana e non basta fare un convegno con esperti e politici in un luogo tanto bello quanto lontano dal centro ma bisognava coinvolgere la gente ed è proprio la gente che è mancata visto che alle 22 di sabato sera (vedi foto in alto) la piazza era già completamente vuota. Adesso, si deve riflettere e capire del perché la festa non ha funzionato e non è andata come previsto. Era giusto spendere tutti quei soldi?  Viene spontaneo domandarsi?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento