Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Labico

Labico, insulti e minacce di morte al consigliere comunale Dell'Omo

Una lettera intimidatoria contenente proiettili è stata recapitata nelle ore scorse a casa del carabiniere. Sul grave episodio stanno indagando i militari di Colleferro

Un atto intimidatorio nei confronti del consigliere di opposizione del comune di Labico, Antonio Dell'Omo. Una lettera contenente non solo parole di minacce, ma anche proiettili gli è stata recapitata a casa nelle ore scorse. Parole con le quali il carabiniere, candidato a sindaco nelle passate elezioni amministrative del 2017 con la lista "Tradizione e Progresso" ed oggi appartente al gruppo misto, viene pesantemente insultato. Nonostante la dialettica politica comunale sia stata sempre molto accesa a Labico, in passato non si è mai verificato un episodio tanto grave. Un fatto sul quale ora stanno indagando i carabinieri di Colleferro.

Immediata la solidarietà manifestata dal capogruppo Alessandro Galli: "Il Gruppo Consiliare Tradizione e Progresso Labico esprime profonda ed incondizionata Solidarietà al Consigliere Antonio Dell'Omo che é risultato vittima di un vile e grave atto intimidatorio. Condanniamo senza se e senza ma queste sconcertanti attenzioni criminogene, fuori da ogni logica politica e partitica. Labico non può e non deve macchiarsi di queste nefandezze disumane" e dal Sindaco Danilo Giovannoli che ha contattato personalmente il Consigliere Antonio Dell'Omo esprimendo solidarietà a nome dell'intera maggioranza e della comunità per le vili minacce anonime che lo hanno colpito, di matrice ancora non chiara, ribadendo piena e totale fiducia nel lavoro degli inquirenti.

(foto di repertorio)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Labico, insulti e minacce di morte al consigliere comunale Dell'Omo

FrosinoneToday è in caricamento