Sabato, 13 Luglio 2024
Valle Del Sacco

Lasciano tutto per andare a gestire un forno in un piccolo paesino di montagna

La storia di Federico e Valentina e dei loro figli è una di quelle da libro cuore

La storia che stiamo per raccontarvi arriva da Jenne un piccolo, anzi piccolissimo paese nell’estremo sud della provincia di Roma di 361 abitanti che si trova in uno scenario di una bellezza incontaminata e che fa parte della comunità montana della valle dell’Aniene.

La storia è quella di Federico Massimi e Valentina che in pratica hanno lasciato tutto, la loro vita nella Capitale in cui lui era un ingegnere e lavorava in una multinazionale ed insieme ai figli Matteo ed Adele hanno deciso di trasferirsi in questo angolo di paradiso per gestire un antico forno. In pratica hanno deciso di tornare alle origini spinti anche dalle vicissitudini del covid.

L’antico forno comunale chiamato La forneria Nonna Mirella per la cui gestione è stato sottoscritto un contratto con il comune. Una sfida glocal nel vero senso della parola che dal locale grazie ad internet ed all’e-commerce arriva fuori dei confini comunali. “E’ una sfida – ha spiegato Federico Massimi nel momento della firma del contratto – ed un esempio di come si possa fare impresa anche lontano dalle grandi città pur essendo collegati con tutto il mondo attraverso il nostro e-commerce”.

I lavori per la ristrutturazione del forno sono stati ultimati a tempo di record, oltre ad aprire al pubblico il punto vendita, ha avuto inizio anche la produzione dolciaria che si è trasferita da Roma a Jenne.

Questa bella storia qualche giorno fa è salita alla ribalta dei media regionali grazie ad un servizio di Rai3 nel programma "quante storie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lasciano tutto per andare a gestire un forno in un piccolo paesino di montagna
FrosinoneToday è in caricamento