Valle Del Sacco

Rifiuti, continua l'odissea per i lavoratori di Lazio Ambiente

Cresce la rabbia e la disperazione per i dipendenti che non percepiscono lo stipendio da ormai troppi mesi

"I lavoratori di Lazio Ambiente Spa a quanto pare non meritano nè risposte sul proprio futuro né veder pagati gli stipendi. - scrivono in una nota le Rsu dei servizi ambientali di Lazio Ambiente Spa e i delegati sindacali dei termovalorizzatori di Lazio Ambiente Spa Filctem Cgil Uil Uiltec e Ugl Energia - La Regione Lazio, i comuni e tutte le autorità che sono a conoscenza del problema fanno orecchie da mercante perché continuano a contare sul fatto che in questo periodo non si può scioperare e facendo leva sulla paura dei dipendenti di non essere assunti nel consorzio Minerva. 

Rabbia e disperazione

Fino a quando si potrà fare leva sulla paura della gente e continuare ad approfittare del lavoro dei dipendenti? Se questi sono i presupposti per la nuova azienda siamo preoccupati seriamente. Ma siamo più preoccupati della disperazione e rabbia dei colleghi che temiamo fortemente di veder sfociare in azioni di protesta clamorose. Prima di rivolgerci alla Guardia di Finanza ci rivolgiamo nuovamente a tutte le amministrazioni sia quelle che faranno parte di Minerva sia a quelle appena uscite 'pagate ciò che dovete e subito'. 
Vostra sarà la responsabilità insieme alla Regione Lazio se nei prossimi giorni, non vedendo pagati le 14me gli stipendi di luglio ed agosto, succederà quanto temiamo in termini di pulizia per le nostre città". 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, continua l'odissea per i lavoratori di Lazio Ambiente

FrosinoneToday è in caricamento