Valle Del SaccoToday

Maltempo, una bomba d'acqua mette in ginocchio le zone a sud di Roma

A Labico diversi gli alberi caduti sulle strade di collegamento alle frazioni come quella di Colle Spina, dove alcuni automobilisti sono rimasti bloccati nelle loro auto

Un forte acquazzone con raffiche di vento molto sostenuto ed una grandinata di notevoli dimensioni si sono abbattuti nel tardo pomeriggio-sera di mercoledì 22 agosto nell’ampia zona a sud della Capitale fino alla Ciociaria.

Gli alberi caduti a Labico

A Labico si sono registrate diverse situazioni di pericolo per i cittadini e per gli automobilisti.  Nella popolosa frazione di Colle Spina due alberi (foto in alto) abbastanza grossi sono caduti su via di Fontana Chiusa ed alcune persone del posto sono rimaste bloccate nelle loro auto. E’ stato necessario l’intervento dei carabinieri, della Polizia Locale e di alcuni cittadini compreso il consigliere comunale Ulsi con i loro trattori (ma non si capisce perché non sia stata attivata la protezione civile con il sistema degli allert regionali) per far tornare la situazione alla normalità. Altri alberi sono caduti in via della Marcigliana che collega la cittadina casilina a Palestrina e qui sono intervenuti i vigili del fuoco di Frascati per tagliare i rami.

A Valmontone, sempre a causa del forte acquazzone, diverse strade si sono completamente allagate cosi come Via della Pace (la strada che dal casello autostradale arriva fino all’Outlet) ed alcuni automobilisti sono rimasti in panne anche perché c'è stata una forte grandinata.

Ci sono stati dei forti disagi anche in A1 tra Anagni e Ferentino dove in pratica per alcuni minuti il traffico è rimasto bloccato dal muro d’acqua che si formato proprio in direzione della Ciociaria

Automobilisti ciociari rimasti bloccati ai Castelli Romani

La pioggia battente non ha risparmiato nemmeno la zona dei Castelli. Intorno alle 19.30  un violento nubifragio si è abbattuto tra Cisterna e Velletri.  Tre grossi tronchi di albero si sono sdradicati dal terreno e sono finiti in mezzo alla strada bloccando le macchine in transito. Numerosi i ciociari che sono rimasti in mezzo alla strada impossibilitati a muoversi. I vigili del fuoco intervenuti sul posto hanno cercato di far parcheggiare gli automobilisti in uno spiazzo di terreno  lontano da alberi e insegne luminose che sono state viste volare come un boomerang nel cielo.  Numerosi commercianti residenti a Frosinone titolari di alcuni esercizi commerciali a Velletri, hanno preferito tornare indietro e dormire all'interno dei loro negozi. (M.M.)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento