Valle Del SaccoToday

Montelanico, Carella (Pd), ilsindaco risponda nel merito e non getti la palla fuori dal campo

Mi sono sempre interessato di Montelanico,  come di tutti gli altri comuni del nostro comprensorio. In questo modo voglio rispondere alle polemiche sull’aspetto che maggiormente mi viene sollevato. E dico questo con la premessa che nessuno ha mai...

RENZO-CARELLA

Mi sono sempre interessato di Montelanico, come di tutti gli altri comuni del nostro comprensorio. In questo modo voglio rispondere alle polemiche sull’aspetto che maggiormente mi viene sollevato. E dico questo con la premessa che nessuno ha mai messo in discussione le famiglie di ognuno di noi e non vorrei che qualcuno, strumentalmente, se ne faccia scudo per coprire comportamenti e responsabilità che non vuole affrontare.

Ricordo che se Montelanico, dopo l’alluvione degli anni 90, ha avuto il ponte sulla Carpinetana rifatto, l’elemento che provocò lo straripamento del fiume Rio e tutta la sistemazione idraulica degli argini, questo fu grazie al contributo della Regione Lazio e, all’epoca, io ero consigliere regionale e mi sono battuto affinché tutto ciò si realizzasse.

Cito anche l’acquisto e il rifacimento di Palazzo Soria fatto con i contributi della Regione e da me sostenuto. Ancora: i finanziamenti ottenuti per la riparazione della chiesa dopo gli eventi sismici. E si tratta solo di alcuni interventi , quindi questa è una polemica che non mi interessa.

Quello che invece vorrei rimarcare è che un pubblico ufficiale che svolge la pubblica funzione deve rendere conto dei suoi comportamenti, in primis verso i consiglieri di minoranza di Montelanico che hanno sollevato questa questione al prefetto di Roma.

Come si evince fino alla elezione del sindaco le bollette di Equitalia venivano notificate al comune perché non veniva trovato l’interessato, non essendo certa la residenza.

Se uno cambia casa, cambia anche la residenza. Lo fanno tutti non vedo il motivo per cui non debba farlo il sindaco di Montelanico. E’ lui quindi a dover rispondere nel merito e non gettare la palla fuori dal campo, mettendo in ballo la famiglia che nessuno ha chiamato in causa.

Naturalmente discuteremo inoltre del clima che si è creato a Montelanico, di scontro e di intimidazione verso i consiglieri di opposizione. L’ultimo episodio che ha visto andare in frantumi la finestra dello studio del consigliere Di Paola, è l’ultimo degli episodi di squadrismo che viene coperto e attivato. Noi contrasteremo tutto questo seguendo le vie legali a cominciare dalla denuncia presentata ai carabinieri” . Lo ha dichiarato il deputato Pd Renzo Carella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento