Giovedì, 28 Ottobre 2021
Valle Del Sacco

Vigili del fuoco volontari, lo storico caposquadra di Montelanico Maurizio Corsi va in pensione

Presso il distaccamento del comando provinciale di Roma la consegna di targa di ringraziamento da parte dei colleghi al 61enne, in congedo per raggiunti limiti di età dopo ben 900 interventi sul territorio

Da mercoledì 22 settembre 2021, per raggiunti limiti d'età,  è andato in pensione il caposquadra volontario 61enne Maurizio Corsi, storico componente dei Vigili del fuoco volontari di Montelanico, distaccamento del Comando Provinciale di Roma. Il Csv Corsi ha iniziato a fare il pompiere nel 1998, quando fu tra i principali fautori dell'apertura dello stesso distaccamento. 

Dal 2008 al 2021 ha effettuato come capo squadra circa 900 interventi, dimostrandosi calmo, sicuro e capace di coordinare le più svariate operazioni di soccorso: dagli incendi negli appartamenti fino agli incidenti stradali passando per il recupero animali e la ricerca a persona tramite elicottero. Il tutto principalmente nelle vicinanze di Montelanico: Carpineto Romano, Colleferro, Gorga, Segni, Artena e Valmontone. Si è fatto apprezzare, però, anche a Roma e Latina nonché a confini con la provincia di Viterbo.

Nel 2012, inoltre, ha prestato servizio per 25 giorni a Ventotene coordinando i Vigili del fuoco volontari che si alternavano nel suo periodo di punto di riferimento della Direzione regionale Vdf Lazio per il controllo del territorio. Grande festa per il caposquadra Maurizio Corsi presso il distaccamento, alla presenza di sua moglie, delle due figlie e del nipotino. Per lui una targa di ringraziamento da parte di tutti i colleghi a sancire la fine delle proprie prestazioni. 

Maurizio Corsi-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili del fuoco volontari, lo storico caposquadra di Montelanico Maurizio Corsi va in pensione

FrosinoneToday è in caricamento