Valle Del Sacco

Montelanico, il sindaco scrive al comandante provinciale del Vigili del Fuoco: "non vogliamo perdere il distaccamento"

Da mesi si nota una diminuzione del personale. Importante salvaguardare una istituzione che opera da oltre 20 anni

Per richiamare l’attenzione sulla situazione del Distaccamento dei Vigili del Fuoco di Montelanico, il primo cittadino Sandro Onorati ha deciso di scrivere al Comandante Provinciale del corpo.

"Negli ultimi mesi abbiamo riscontrato una graduale diminuzione del numero dei volontari operanti nel Distaccamento dei Vigili del Fuoco di Montelanico. Questo progressivo svuotamento ci preoccupa e lo stiamo segnalando alle autorità competenti perché penalizza l'attività di soccorso tecnico urgente fin qui svolto da
questo presidio, nel nostro territorio e non solo. La nostra attenzione è massima su questa importante istituzione, non vogliamo perdere il Distaccamento e ci impegneremo al massimo perché questo non accada".

"Da quanto sappiamo – continua il sindaco Onorati - alla base di questa diminuzione del personale sembra esserci l’interruzione dei corsi d'ingresso per il personale volontario. Ho subito esposto la questione, continua il sindaco Onorati, al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Roma per richiedere un incontro urgente e arrivare ad una soluzione condivisa nel segno di una ripresa delle normali attività operative. Io e tutta
la mia amministrazione, conclude il Sindaco, vogliamo salvaguardare una importante istituzione che, da più di venti anni, svolge una importante attività di tutela e protezione di tutto un territorio".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montelanico, il sindaco scrive al comandante provinciale del Vigili del Fuoco: "non vogliamo perdere il distaccamento"

FrosinoneToday è in caricamento