Valle Del SaccoToday

Montelanico, presentanto il nuovo Movimento Civico con Raffaele Allocca

Nasce a Montelanico il Movimento Civico, Uniti per Montelanico. Il nuovo progetto, presentato al pubblico lo scorso sabato pomeriggio nella sala Garibaldi, si propone come soggetto politico in previsione delle prossime elezioni amministrative...

Nasce a Montelanico il Movimento Civico, Uniti per Montelanico. Il nuovo progetto, presentato al pubblico lo scorso sabato pomeriggio nella sala Garibaldi, si propone come soggetto politico in previsione delle prossime elezioni amministrative previste per la primavera del 2015.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Il Comitato, secondo quando illustrato dai promotori, vuole essere una “realtà propositiva ed un progetto aperto a tutte le energie positive di Montelanico, senza un colore politico netto ma con il fermo obiettivo di ridare dignità al paese attraverso uno slancio di partecipazione rivolta a tutti.”

Nato qualche mese fa da un gruppo di montelanichesi, gli ideatori del Movimento sono: Maria Carolina Onorati, Diego Fabrizi, Emiliano Trulli, Scursatone Giordano, Claudio Pacassoni, Comparelli Irene, Fabrizi Sergio, Ercolani Alessia, Raffele Allocca, Alessio Di Rofi, Franco Giacomi, Michela Pistolesi, Pietro Maroncelli e Federico Manciocchi.

Durante l’incontro è stata presentata la candidatura a sindaco di Raffaele Allocca alla corsa per le prossime elezioni comunali. Ed è stato lo stesso Allocca che, ribadendo l’interesse pubblico al centro dell’azione del Movimento, ha esposto alcuni punti programmatici, fra i quali l’impegno per “chiunque farà parte del Movimento e soprattutto chiunque di esso rivestirà cariche amministrative non percepirà alcuna indennità e gli attuali 23/25 mila euro che servono per pagare gli amministratori verranno destinati al sociale e alla cultura del nostro Paese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento