rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Bimbo azzannato

Ragazzino aggredito da un pitbull mentre gioca a pallone

La tragedia, sabato mattina, in piazza a Montelanico. Il molosso è sfuggito al controllo della padrona ed ha azzannato alle mani il ragazzino. Panico e terrore tra i presenti

Aggredito da un pitbull mentre gioca a pallone: a finire in ospedale è stato un ragazzino di 14 anni. Il fatto si è verificato nella mattinata di sabato scorso nella centrale piazza Vittorio Emanuele II, nel comune di Montelanico, dove un ragazzino di 14 anni, mentre stava giocano a pallone, è stato assalito da un cane di razza Pitbull, di proprietà di una ragazza di 26 anni del posto, che lo ha azzannato ad entrambe le mani.

Il minorenne è stato immediatamente soccorso da alcuni presenti, tra cui il papà e il Sindaco del paese, che avevano assistito, impietriti, alla scena. Sul posto sono, poi, intervenuti i Carabinieri della Stazione di Montelanico e i sanitari del “118” che hanno provveduto a trasportare il 14enne al Pronto Soccorso dell’ospedale di Velletri, dove gli sono state diagnosticate ferite giudicate guaribili in 10 giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzino aggredito da un pitbull mentre gioca a pallone

FrosinoneToday è in caricamento