Valle Del SaccoToday

Sorpresi da un violento temporale restano bloccati sui monti Lepini, salvati due escursionisti

I due, dopo essersi accorti di non poter tornare indietro, hanno allertato i carabinieri i quali hanno chiesto l'intervento del Soccorso Alpino

Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio è intervenuto nella notte tra domenica e lunedì per recuperare due escursionisti romani di 60 anni che avevano perso l'orientamento sui Monti Lepini, nel territorio del comune di Carpineto Romano. I due, dopo essersi resi conto di non riuscire più a tornare sui propri passi e messi in difficoltà da un violento temporale, hanno allertato i Carabinieri che, successivamente, hanno richiesto l'intervento del Soccorso Alpino.

Le squadre di terra del CNSAS provenienti dalle stazioni di Collepardo e Latina li hanno localizzati tramite le indicazioni date dagli stessi escursionisti che sono stati dunque raggiunti e riaccompagnati in località Pian della Faggeta dove avevano parcheggiato la propria auto. Sul posto, oltre ai tecnici del Soccorso Alpino, anche i militari dell'Arma dei Carabinieri e gli uomini della Protezione civile regionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento