menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sindaco Consigliere Provinciale Domenico Alfieri

Sindaco Consigliere Provinciale Domenico Alfieri

Paliano, Alfieri alza la voce; non possiamo essere definiti mafiosi. Pronti alle vie legali con il Movimento Civico

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: "Ho sempre pensato che la politica sia una cosa seria. Ho sempre pensato - si legge in una nota inviataci dal sindaco di Paliano Domenico Alfieri - che Candidarsi a governare una Città presuma la

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: "Ho sempre pensato che la politica sia una cosa seria. Ho sempre pensato - si legge in una nota inviataci dal sindaco di Paliano Domenico Alfieri - che Candidarsi a governare una Città presuma la

presa d'atto delle responsabilità che bisogna assumersi in caso di vittoria. Penso che chi oggi ricopra il ruolo di Sindaco debba necessariamente dedicare più tempo possibile della sua vita a tale ruolo. Promisi in campagna elettorale che in caso di vittoria avrei fatto solo ed esclusivamente il Sindaco, cosciente delle responsabilità e del delicato momento storico. L'ho fatto e lo continuerò a fare. Non si governa una Città dedicando tre ore a settimana del proprio tempo, quando avanza tempo o dopo il lavoro come accaduto in passato.. i risultati si sono visti ed ancora ne paghiamo le conseguenze. Fare l amministratore oggi è una missione quasi impossibile. Significa far quadrare i conti con risorse minime quasi inesistenti a fronte di numerose esigenze della nostra comunità. In nemmeno un anno e mezzo di legislatura, sono stato definito da una pseudo opposizione in molti modi. Superman, Divino, incapace e bugiardo.. Questo può accadere soprattutto quando non c è una opposizione che si oppone su contenuti politici o su una proposta seria ma quando fonda la sua azione politica, se così può chiamarsi, nella rabbia, il disprezzo, l astio personale e nel gettare fango sull avversario.

Sono stato sempre convinto che quando la politica si sposta nelle aule dei tribunali non è più politica. Ma tutto ha un limite. Ed il limite è stato superato nell ultimo comunicato stampa del Movimento Civico dove io e la mia Amministrazione veniamo accusati di voler instaurare un clima Corleonese fatto di ricatti ed intimidazioni a chi non si allinea al volere del Soviet supremo.

Domani accertato con i Professionisti del caso se ci siano gli estremi per farlo intraprenderò le vie legali. Superman, Divino, Incapace e Bugiardo può anche andar bene ed essere sopportato.. Essere definiti mafiosi proprio no. Ne a me ne alla mia Amministrazione composta da persone per bene che danno tutto per il BENE COMUNE".

Questa la nota del primo cittadino palianese in replica al comunicato del Mov. Civico che potete leggere qui.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento