Valle Del SaccoToday

Paliano, consiglio comunale flash, 31 minuti per 7 delicati punti

Consiglio Comunale alla Speedy Gonzales. Sette punti discussi in 31 minuti. Se non è un record poco ci manca. La rigidità del regolamento applicato dal presidente del Consiglio Avv. Andrea Ficoroni, dunque, miete vittime e strozza il dibattito nel...

Il Selfiemaniaco Sindaco

Consiglio Comunale alla Speedy Gonzales. Sette punti discussi in 31 minuti. Se non è un record poco ci manca. La rigidità del regolamento applicato dal presidente del Consiglio Avv. Andrea Ficoroni, dunque, miete vittime e strozza il dibattito nel quale si può intervenire solamente due volte.

L’unica rappresentante presente per la minoranza Paola Imperoli (Movimento civico Paliano) ha, prima di tutto, evidenziato il fatto che: "non è possibile fare consigli comunali di mercoledì mattina, con la piazza, sottostante, stracolma di gente. Già la sala è senza microfoni, quindi capire chi parla è davvero molto arduo". Inoltre, la Imperoli ha contestato il fatto che il sito internet comunale non si apre e menomale che erano state assunte due persone nello staff del Sindaco per fare cosa, un lavoro che non gli compete ossia giornalisti abusivi (nel merito di questa cosa, noi intendiamo far intervenire il Circolo della stampa di Frosinone per denunciare questo abuso "lavorativo" perpetrato dal selfiemaniaco sindaco Alfieri). Ma torniamo al Consiglio nel quale si dovevano discutere ben 7 punti ossia: Approvazione Verbali seduta precedente, Presentazione di un documento Unico di Programmazione (DUP) periodo 2017-2019. Debiti Fuori bilancio, qui hanno sanato una situazione provocata dagli stessi amministratori, i quali si sono visti arrivare un’ingiunzione per circa 7.000 in totale per fornitura di servizi. Cosa dirà la Corte dei Conti? Lo vedremo in futuro. Poi c’è stato l’assestamento di Bilancio: La gestione cimiteriale e altro punto abbastanza controverso sulla Modifica del Piano di Sviluppo commerciale aree private. Abrogazione art 6 del “Regolamento Operativo agli standard urbanistici ed ai criteri previsti per il rilascio delle autorizzazioni per medie e grandi strutture di vendita. Chi dovranno favorire con questo cambiamento dell’art 6?

E’ questa una storia controversa, che andrebbe meglio approfondita per capire veramente chi si vuole agevolare con la modifica, perché per molto meno l’ex sindaco Sturvi è finito nei guai giudiziari. Vedremo in futuro cosa accadrà. Infine, l’assessore Campoli, ha chiesto la modifica al Regolamento per l’esercizio delle attività educative per la prima infanzia e l’infanzia ossia delle scuole materne.

Infine, "l’amministrazione Comunale, o meglio la Giunta- ha comunicato il Presidente Ficoroni – ha fatto resistenza in Giudizio alla diffida dell’Acea che chiedeva la gestione dell’acqua pubblica". E’ questa una querelle cruciale nella quale l'attuale amministrazione si gioca davvero tutto, anche perché al comune di Paliano si paga un canone molto basso rispetto agli standard di ACEA e se dovesse entrare quest'ultima, che pure già detiene il 33% della AMEA, allora saranno "dolori" per gli utenti di Paliano. Quale saranno i risvolti di questo consiglio li vedremo in futuro ? Chi vivrà vedrà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giancarlo Flavi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento