menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Festa Alfieri

Festa Alfieri

Paliano, la maggioranza PD e SEL si rinforza con il protocollo con IDV, Mov. Comu. Paliano e Mov. idee

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Il Partito Democratico, Sinistra Ecologia Libertà, l’Italia dei Valori, il Movimento Comunità Paliano e il Movimento idee per Paliano sottoscrivono il seguente accordo d’intesa per avviare un percorso politico comune che...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Il Partito Democratico, Sinistra Ecologia Libertà, l'Italia dei Valori, il Movimento Comunità Paliano e il Movimento idee per Paliano sottoscrivono il seguente accordo d'intesa per avviare un percorso politico comune che trova nel sostegno all'amministrazione Alfieri la sua principale destinazione di azione politica.

La coalizione politica, sostenuta dal Partito Democratico, Sinistra Ecologia Libertà e personalità della società civile, vittoriosa nelle elezioni comunali del Maggio 2014, si arricchisce dell'apporto significativo di tre forze politiche (Italia dei Valori, Movimento Comunità Paliano e Movimento idee per Paliano) che si ritrovano all'interno degli stessi valori e principi fondamentali che animano la nostra Carta Costituzionale e che rientrano all'interno dell'orizzonte politico e culturale del centro-sinistra.

Nelle riunioni avvenute tra le segreterie dei partiti e dei movimenti sopra indicati si sono delineate linee di azione politica che sono riassunte nei seguenti principi programmatici che già guidano l'amministrazione Alfieri e che sono la base ideale sulla quale la nuova coalizione politica svilupperà maggiormente la propria prassi politica:

  1. La salute e il benessere dei cittadini di Palianosono la priorità della nuova coalizione politica. Da esse nasce e confluisce l'azione politica.
  2. La crisi occupazionale che attanaglia il nostro territorio è la sfida maggiore contro la quale saranno compiuti tutti gli sforzi per non lasciare indietro nessuno, le famiglie più colpite saranno quelle che usufruiranno della maggiore attenzione.

  3. L'ambiente e il territorio sono lo spazio geografico in cui si svolge la vita delle persone e in cui occorre intervenire per evitare situazioni inquinanti, cementificazione selvaggia, deturpamento di luoghi naturali e per mantenere e recuperare la bellezza del paesaggio che fanno del nostro comune uno tra i più interessanti del comprensorio dal punto di vista naturalistico.
  4. I giovani sono la nostra ricchezza e il nostro futuro. In una società sempre più frammentata occorre avviare azioni in rete tra le istituzioni pubbliche e religiose, le associazioni e le famiglie per contenere e combattere situazioni di disagio e smarrimento.

  5. La trasparenza nelle scelte politiche e amministrative, la condivisione e la democrazia sono le basi fondamentali del discorso politico e con le quali saranno coinvolti tutti i cittadini che si rapportano con la sfera pubblica.
  6. L'industria, l'artigianato e il commercio in un momento di crisi globale devono essere sostenuti attraverso la creazione di un sistema paese che punti a valorizzare le eccellenze e le qualità del nostro territorio e attraverso un sostegno diretto da parte dell'amministrazione.

  7. Il bene comune, considerato come tutte quelle strutture, ricchezze, eredità che appartengono a tutti i cittadini non sono appannaggio di pochi, per questo si intende mantenere e sostenere l'apertura e la partecipazione di tutti i cittadini attraverso riunioni di zona, riunioni tematiche, consulte, ascolto continuo.
  8. La scuola è l'ambiente in cui si apprende e si educa, in cui la persona passa molti anni della propria vita e si forma come cittadino. Per questo sarà prioritario il benessere e l'attenzione verso i discenti e il luogo in cui studiano e apprendono.

  9. I diversamente abili devono stare al centro della nostra attenzione e della nostra azione, un paese alla portata di tutti e fruibile per tutti con adeguate risposte a chi ha più bisogno.
  10. La memoria storica, la cultura e le tradizioni popolari sono una ricchezza inestimabile che in una società di massa omologante rischiano di scomparire. Le nostre radici sono la nostra base solida e vanno mantenute in un terreno fertile.

  11. Lo sport oltre ad essere un momento formativo e socializzante nella vita di ogni individuo può rappresentare un'opportunità economica da cogliere in un momento in cui il settore industriale non garantisce più occupazione.
  12. Il coordinamento con i territori circostanti, unificando strumenti, risorse e idee, può consentire di potenziare le azioni per il raggiungimento degli obiettivi omogenei delle comunità, superando così alcuni dei limiti strutturali propri di ciascun ambito comunale incrementando le possibilità di sviluppo del territorio e quindi la risoluzione di criticità altrimenti non superabili.

  13. Le istituzioni sono uno strumento dei cittadini: avere istituzioni aperte, trasparenti e alla portata di tutti significa realizzare un buon rapporto di fiducia e rispetto e creare quel senso civico che parte da Paliano e arriva in Europa.

I partiti e i movimenti sottoscrittori del seguente protocollo d'intesa s'impegnano nel più breve tempo possibile a creare un coordinamento politico che avrà l'obiettivo principale di mettere in azione i principi programmatici sopra indicati,di rispettare il programma elettorale vincente presentato ai cittadinie sostenere politicamente l'azione amministrativa della Giunta Alfieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento