menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
pallone calcio

pallone calcio

Paliano, Mov. Civico; paese sempre più nel pallone. Un mutuo di oltre 500 mila euro per il Campo Sportivo

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: In tempi di vacche magre, dove le difficoltà delle persone sono all’ordine del giorno, dove i problemi della collettività sono tali e tanti che non si sa da dove iniziare, giustamente si è pensato che la priorità...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: In tempi di vacche magre, dove le difficoltà delle persone sono all'ordine del giorno, dove i problemi della collettività sono tali e tanti che non si sa da dove iniziare, giustamente si è pensato che la priorità principale fosse... Il rifacimento del campo

sportivo. Senza nulla togliere alla bellezza e alla validità del progetto che era contemplato anche nel nostro programma, trovandoci nelle condizioni in cui versa oggi il nostro Comune, di sicuro avremmo dato la precedenza a quelle che sono delle vere e proprie urgenze del territorio.

La qualità delle strade comunali diventate impraticabili, la messa in sicurezza della strada che sovrasta la frana a Santa Maria e che è al servizio di dieci nuclei familiari, il bisogno di rinnovare il parco macchine visto che gli scuolabus sono vecchi e che la rottura di due di essi ha obbligato la giunta a prenderne uno in affitto con l'autista con grave danno alle casse comunali, il rifacimento degli spazi esterni alla scuola dell'infanzia, le fogne di cui il nostro comune in molte parti è privo; tutti questi non sono ritenuti problemi di primaria importanza per la collettività.

Un paese fortemente indebitato, quale è Paliano, decide di chiedere un mutuo di 565.000 ? (365.000? nel 2014 e 200.000 ? già ipotecati per il 2015, lasciando per qualsiasi eventualità ed imprevisto solo 140.000 ? circa) aumentando ulteriormente il proprio debito, non per servire la collettività nella sua interezza e risolvere alcuni dei problemi sopra elencati, ma per accontentare una parte del proprio elettorato e rifare il campo sportivo!

Oltre al mutuo di 565.000 ? che naturalmente graverà su ogni cittadino di Paliano, la Giunta Comunale ha deciso di assumere per la modica cifra di 39.000 ?/ l'anno un dirigente part time proveniente dal comune di Valmontone, per supervisionare il lavoro già svolto dai responsabili del servizio dell'area finanza del nostro comune.

Era proprio necessario? Quei soldi non potevano trasformarsi in stipendi per nostri cittadini disoccupati, magari assumendo un paio di operai part-time, dal momento che un cantoniere andrà in pensione a fine anno? E che ne è stato della proposta di un Fondo di Solidarietà per coloro che hanno perso il lavoro, fondo richiesto dal Movimento Civico durante un Consiglio Comunale? Credete anche voi cittadini che l'erba sintetica sul campo sportivo creerà grande ricchezza e posti di lavoro, risollevando l'economia dell'intero paese, dei negozi e delle imprese locali, incrementando flussi turistici mai visti prima d'ora? Noi non ne siamo affatto convinti, anzi ci sembra un modo per SOTTRARRE in questo momento ai palianesi la possibilità di avere altro. Per capirci: un buon padre di famiglia, in tempi di ristrettezze, provvederà a comprare il pane e i libri al figlio, oppure deciderà di comprargli il cellulare appena uscito in commercio? E' davvero indispensabile di questi tempi preoccuparci solo del rifacimento del campo di calcio? Dicembre 2014 - Movimento Civico
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento