Valle Del SaccoToday

Piglio, Clara Proietti vedova Salvi entra nell’esclusivo club dei centenari

Non si è ancora spenta l’eco dei festeggiamenti per nonna Laurina Passa, sorella di don Filippo Passa, che ha spento Lunedì  8 Febbraio 2016 le “101” candeline, che un’altra figlia di questa terra ciociara, nonna Clara Proietti vedova Salvi...

Clara Proietti

Non si è ancora spenta l’eco dei festeggiamenti per nonna Laurina Passa, sorella di don Filippo Passa, che ha spento Lunedì 8 Febbraio 2016 le “101” candeline, che un’altra figlia di questa terra ciociara, nonna Clara Proietti vedova Salvi, spegnerà Giovedì 14 Aprile 2016 le “100” candeline su una splendida torta, attorniata dalla figlia, dai generi, dalla nuora, dai nipoti, dai pronipoti e dai parenti tutti nella propria abitazione sita in Via Maggiore.

Alcuni giorni fa un quotidiano di Roma riportava che in alcuni paesi del Cilento si vive dieci anni di più e il segreto della longevità è nella dieta mediterranea “doc” mangiando in giuste quantità: verdura, olio extravergine d’oliva, frutta, legumi e pasta. A questa formula eco alimentare si deve aggiungere tanto movimento e aria pulita.

A Piglio e in alcuni paesi della Ciociaria invece la ricetta per una così invidiabile longevità è molto semplice: bisogna odiare le medicine..., si deve mangiare sempre con moderazione, innaffiando i pasti con un buon bicchiere di vino rosso, il famoso “Cesanese”, ci dicono i quattro centenari viventi e precisamente: Clara Proietti di 100 anni, Laura Passa di 101 anni, Domenico Loreti di 104 anni ed Elena Lucidi vedova Giorgi di 105 anni.

Se qualcuno, poi, avesse dubbi sulla salubrità dell’aria di Piglio, verrebbe smentito da una statistica elaborata in questi giorni dall’anagrafe comunale.

Infatti Piglio oltre a dare i natali a ben 9 centenarie e precisamente a:

(Pia Fantini vedova Nardi morta nel 1972 all’età di 106 anni e madre di ben sette figli;

Maria Lucidi vedova Giorgi (1855-1959) morta all’età di 104 anni;

Elvira Ceccaroni vedova Lucidi, (1889-1992), morta all’età di 103 anni.

La Signora Elena Lucidi, per chi non lo sapesse, 27 anni fa, aveva festeggiato la mamma Elvira Ceccaroni che aveva compiuto nel 1989 i cento anni;

Elena Franceschi vedova Massimi morta all’età di 101 anni;

Luisa Bottini (1904-2004), morta all’età di 100 anni;

Attilio Ricci che aveva spento le cento candeline l’11/3/2011;

Pia Corbi (1914-2015 morta all’età di 101 anni),

Clara Proietti (1916), stava per annotare altri 18 pigliesi che solo per pochissimi anni non hanno tagliato il fatidico traguardo dei cento anni e precisamente:

Clementina Lolli vedova Bottini, Margherita Corbi vedova Cittadini, Francesca Lolli, l’ex bersagliere Augusto Simeoni, Paolo Lopi tutte e due Cavalier di Vittorio Veneto, Giuseppina Tufi, Giovanna Ricci, Rosa Celletti, Giovanni Piroli, Valeria Ceccaroni, Celeste Franceschetti, Alessandro Pietrangeli, Anita Musa, Fortunato Noro, Maria Bruni, Maria Lolli, Giuseppe Graziani, Angela Graziani facendo così attestare Piglio sempre più come il paese più longevo della Ciociaria.

Per la cronaca i prossimi centenari pigliesi saranno 1 maschio e 2 femmine, e precisamente: Cesare Passa nel 2017, Rina Ceccaroni e Lorenza Graziani nel 2018 attestando così Piglio, insieme a Frosinone, a Fiuggi, a Vallecorsa, a Pico, ad Atina ed a Pignataro Interamna, come uno dei paesi della Ciociaria che vantano persone centenarie. Piglio, però, ha un primato con i 4 centenari viventi!!! Certamente un vero primato!

Giorgio Alessandro Pacetti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento