Valle Del SaccoToday

Piglio, Obiettivo Comune; su Casa Zompa troppa la confusione. Occorre chiarezza

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: La vicenda di casa Zompa è uno specchio dell’attuale amministrazione. Un’amministrazione derivante da due poli politici che per oltre un ventennio si erano scontrati dicendosene di tutti i colori ma che alla fine hanno...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: La vicenda di casa Zompa è uno specchio dell’attuale amministrazione. Un’amministrazione derivante da due poli politici che per oltre un ventennio si erano scontrati dicendosene di tutti i colori ma che alla fine hanno trovato un’intesa elettorale con il solo fine di arrivare al governo del paese.

Oggi tutta la popolazione paga il prezzo di una intesa avvenuta non sui contenuti, non sulla visione politica del paese ma esclusivamente finalizzata a vincere le elezioni. E oggi ci troviamo a ridiscutere, dopo oltre 20 anni, di casa Zompa. Un centro di trasferenza voluto dalla Colomba, che supporta il sindaco Felli e fortemente combattuta, senza successo, da Progetto Piglio.

Oggi è stato di fatto avviato un nuovo processo di trasformazione del sito in una piattaforma ecologica che Progetto Piglio contesta con un volantino. Ma guarda caso l’assessore all’ambiente dell’amministrazione Felli, come dichiarato dal partito alleato Pd, è proprio espressione di Progetto Piglio (Rinaldo Mortari).

Andando oltre la storia, quello che appare incredibile oggi è che né il Sindaco Felli, né la sua Giunta, né il Pd esprimono la loro posizione politica rispetto a quanto sta accadendo. Tutti si limitano a parlare di procedure, di una conferenza di servizi dichiarata improcedibile, giocando a fare confusione per non far comprendere ai cittadini quello che sta avvenendo.

Allora chiediamo pubblicamente al Sindaco e alla Sua giunta: che cosa c’è dietro a tutto questo polverone che si sta alzando per Casa Zompa? Quale è la vostra posizione in merito a questa vicenda? Chiediamo al Pd: cosa pensate della trasformazione del centro di trasferenza? Chiediamo a Progetto Piglio: oltre a fare i volantini, quali azioni ha promosso il vostro rappresentante in Giunta, sua eccellenza Mortari?

L’amministrazione Felli ha già vanificato tutti gli sforzi fatti in passato in merito alla promozione del territorio, alla promozione del Cesanese, ai rapporti costruiti con i produttori locali, al rilancio del territorio attraverso investimenti sulle nuove generazioni. Assessorati, quelli alla cultura, all’ambiente, alle attività produttive assolutamente insignificanti e rappresentati da assessori incapaci. Non a caso, ci hanno condotto a riparlare di monnezza!

Nel mezzo di questo teatrino, ridicolo nei contenuti e nelle scene, Obiettivo Comune ha sollevato nelle sedi opportune e con esposti presso gli enti competenti quanto stava accadendo. Unico motivo per cui forse la trasformazione del centro di trasferenza non è ancora avvenuta.

Obiettivo Comune

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento