Valle Del SaccoToday

Progetto Carpineto: Battisti vuole fare causa alla famiglia Pecci. Insulto alla memoria di Papa Leone XIII.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO cominicato stampa Progetto Carpineto. "Il Comune di Carpineto Romano farà causa alla famiglia Pecci per il danno di immagine provocato, secondo loro, dalla mancata riapertura di Palazzo Pecci. Il nostro gruppo...

carpineto-2

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO cominicato stampa Progetto Carpineto.

"Il Comune di Carpineto Romano farà causa alla famiglia Pecci per il danno di immagine provocato, secondo loro, dalla mancata riapertura di Palazzo Pecci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Il nostro gruppo consiliare prende dunque atto della volontà del sindaco Battisti di dare seguito al capriccio del suo predecessore Briganti che decise, allora, di iniziare lo scontro con la Famiglia Pecci per una questione di lana caprina riguardante la proprietà della scala interna al Palazzo. Negli anni abbiamo assistito a una serie infinita di ingiunzioni e denunce che hanno avuto come unico risultato quello di farci revocare il finanziamento provinciale di 152.000 € per il restauro del Palazzo; un restauro che è stato il perno delle loro ultime due campagne elettorali. Questa causa in realtà non è altro che uno specchietto per l'allodole mirante a far ricadere sulla Famiglia Pecci la colpa della revoca del finanziamento; una colpa che invece è da addossare interamente alle amministrazioni Briganti-Battisti, incapaci di trovare nel corso degli anni una soluzione pacifica nell'interesse della nostra comunità.

Con questa azione la Giunta di fatto condanna il nostro paese a rinunciare per sempre alla riapertura dell'unico vero simbolo che lega Carpineto al suo Papa: il Palazzo dove nacque Leone XIII.

Ecco come questa Amministrazione intende conservare e onorare la memoria del nostro più illustre cittadino: a chiacchiere."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento