Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Valle Del Sacco

Ambiente, il colleferrino Raffaele Rizzo nuovo direttore generale della Formia rifiuti zero

Lo stesso alcuni mesi fa fu al centro di una polemica con l’amministrazione di Colleferro e con il consorzio Minerva per i continui rinvii e selezioni del concorso proprio per la ricerca di un direttore

Il colleferrino Raffaele Rizzo, al termine di una procedura concorsuale è stato nominato Direttore Generale della Formia Rifiuti Zero la società a capitale pubblico che si occupa dei rifiuti di Formia e Ventotene.

A breve il professionista, che ha già lasciato l’incarico al Ministero dell’ Ambiente, prenderà servizio a Formia, in una delle più accreditate aziende pubbliche del Lazio nel settore dei rifiuti e dell’ambiente. Raffaele Rizzo alcuni mesi fa fu al centro di una polemica con l’amministrazione di Colleferro e con il consorzio Minerva per i continui rinvii e selezioni  del concorso proprio per la ricerca di un direttore che gestisse la delicata fase del passaggio da Lazio Ambiente e il consorzio Minerva. In quell’occasione lo stato di empasse fu risolto grazie alla rinuncia del professionista. Ma tant’è, nessuno è profeta in patria.

Raffaele Rizzo vanta esperienze professionali di tutto rispetto; ha svolto ruoli dirigenziali in Ama Polonia, al Consorzio Cosmarina 4 tra comuni del napoletano, in Vitalia scarl, membro dell’albo gestori ambientali del Lazio e della Sicilia, esperto presso l’Anpa (attuale Ispra), componente esperto del Comitato Tecnico scientifico della Regione Lazio, e al Ministero dell’Ambiente oltre a numerosi altri incarichi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambiente, il colleferrino Raffaele Rizzo nuovo direttore generale della Formia rifiuti zero

FrosinoneToday è in caricamento