Valle Del Sacco

Interventi di riqualificazione ambientale e decoro urbano dell'Area PIP di Colleferro

L'amministrazione comunale ha risposto a un Avviso pubblico della Regione Lazio per la concessione delle agevolazioni e provvidenze per la realizzazione di aree attrezzate per insediamenti produttivi, artigianali ed industriali annualità 2021/2023

L’Amministrazione Comunale, il Sindaco Pierluigi Sanna e l’Assessore Marco Gabrielli, con delega allo Sviluppo economico, attività produttive, commercio e artigianato, hanno risposto a un Avviso pubblico della Regione Lazio per la concessione delle agevolazioni e provvidenze per la realizzazione di aree attrezzate per insediamenti produttivi, artigianali ed industriali annualità 2021/2023.

Infatti, sul piano strategico, da circa tre anni, il Comune ha avviato un processo di riqualificazione complessiva, che prevede un piano di interventi di, che trova un efficace e importante strumento di sostegno, nell'accordo di programma per l'area di crisi complessa del sistema locale del lavoro di Frosinone e che per i nove comuni del territorio, Colleferro, rappresenta l’ente capofila.

La scelta dell'Amministrazione è ricaduta sull’area d’insediamento produttivo sito in Località “Valle Sette Due”, denominata Area Pip, poiché, vista la sua vocazione industriale, in quell'area si concentrano gran parte delle piccole e medie imprese del territorio colleferrino.

Al centro dell'intervento ci saranno opere di urbanizzazione primaria, verde pubblico, decoro ed arredo urbano, riqualificazione dell'area parcheggio finalizzata in futuro ad accogliere eventi e fiere tematiche. Il tutto con un approccio volto alla tecnologia, all'innovazione e all'eco sostenibilità.

“I piani artigianali sono prima di tutto un luogo di lavoro, ha commentato il Sindaco Sanna, un luogo dove generazioni hanno passato la loro esistenza insegnando ad altre generazioni tecniche e conoscenze preziosissime per la nostra comunità ed il territorio. È nostro compito rendere quel luogo dignitoso ed accogliente, come è nostro compito sostenere l'artigianato pesante, legato alla fabbrica ed alla città. Piera Morgia e tutto il cda dei PIP ha fatto da stimolo in questi anni affinché le cose fossero in continuo miglioramento. Oggi, con l'assegnazione di questo contributo, potremo fare ancora di più assieme al cda, all’Assessore Gabrielli ed a tutta la giunta ciascuno per le sue competenze”

"Come amministrazione e come assessorato allo sviluppo economico e attività produttive, ha dichiarato l’Assessore Gabrielli, vogliamo dare risposte nel breve, medio e lungo periodo.  Grazie al progetto da me presentato, insieme al Sindaco Sanna, alla giunta, alla maggioranza, e al lavoro encomiabile dei tecnici comunali e di Spazio Attivo Lazio Innova di Colleferro, siamo riusciti ad ottenere oltre mezzo milione di euro (520.520, 00 euro) per i Piani Artigianali! Con questo progetto, finanziato al 100% dalla Regione Lazio tramite un bando dell'assessorato allo sviluppo economico, potremo realizzare opere straordinarie”.

“Però, di questa sfida non può farsi carico la sola amministrazione comunale, - conclude Gabrielli -  e per questo sarà fondamentale la collaborazione di tutti gli attori protagonisti dello sviluppo locale. Continua il nostro impegno senza risparmio alcuno, nell'esclusivo interesse della città di Colleferro, non solo perché ci sentiamo responsabili dell'interesse cittadino, ma soprattutto perché siamo consapevoli del ruolo che Colleferro è chiamata a svolgere quale motore di sviluppo economico e produttivo dell'intero territorio”.

L'amministrazione c'è!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Interventi di riqualificazione ambientale e decoro urbano dell'Area PIP di Colleferro

FrosinoneToday è in caricamento