Valle Del SaccoToday

San Cesareo, nudo su via Casilina si avventa sui carabinieri e ne ferisce uno

Brutto episodio di cronaca avvenuto nella cittadina casilina. Per immobilizzare l’uomo è stato necessario l’intervento di quattro carabinieri

Dopo l’uccisione del vice Brigadiere Mario Cerciello Rega avvenuta qualche giorno fa a Roma il tema della sicurezza degli uomini delle forze dell’ordine è tornato di stringente attualità. Purtroppo gli episodi di aggressioni o di colluttazioni sono all’ordine del giorno e nelle ore scorse un episodio abbastanza grave è avvenuto in pieno centro urbano a San Cesareo, paese a sud della Capitale.

Nudo in giro su vian Casilina

Un uomo in evidente stato confusionale dovuto, molto probabilmente all’utilizzo di sostanze stupefacenti, dopo essere stato fermato da una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Palestrina in quanto si trovava su via Casilina dalle parti della farmacia comunale quasi completamente nudo ha dato in escandescenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’aggressione ai carabinieri

Si è avventato sui carabinieri intervenuti prendendoli a calci e pugni con una violenza inaudita. Dopo attimi di paura l’uomo è stato fermato solo grazie all’arrivo di altri due carabinieri. Una volta immobilizzato l’uomo è stato portato in ospedale a Palestrina dove è stato preso in cura dai medici che hanno docuto medicare anche un carabiniere che ha riportato ferite su varie parti del corpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento