Martedì, 23 Luglio 2024
Valle Del Sacco

Scavano per una nuova rete idrica e scoprono un antico sarcofago

La scoperta all'interno di un cantiere Acea sull'antica via Prenestina

Stavano scavando per completare dei lavori ad una rete idrica ed hanno scoperto un antico sarcofago risalente all'età imperiale. Questo quanto successo in un cantiere Acea nei pressi del basolato dell’antica via Prenestina tra Zagarolo e Palestrina in zona Muracciola.

Secondo gli archeologi a lavoro sul posto si tratterebbe di una sepoltura risalente all’Età Imperiale. Non si conosce il sesso, ma si tratta sicuramente di una persona adulta e facoltosa. Lo dimostrano la conformazione delle ossa e del teschio e la tipologia del sarcofago in tufo con decorazioni.

Non sono stati trovati altri oggetti all'interno. Ai lati del sarcofago sono state rinvenute altre due sepolture a tegola, non particolarmente interessanti.

Gli esperti ipotizzano una continuità con le altre sepolture rinvenute in passato nell'area della Muracciola, dove è presente un'antica necropoli, e in via degli Olmi, dove qualche mese fa sono state rinvenute altre sepolture.

Al momento i lavori sono interrotti e nei prossimi giorni si effettueranno altri rilievi per capire la dimensione di queste sepolture e l'eventuale legame con altre aree finora sconosciute.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scavano per una nuova rete idrica e scoprono un antico sarcofago
FrosinoneToday è in caricamento