Valle Del SaccoToday

Segni, presentata la digitalizzazione delle biblioteche del sistema territoriale dei Monti Lepini

Messi on-line oltre un milione e mezzo di volumi. Uno strumento concreto per diffondere la cultura

Le biblioteche del Sistema territoriale dei Monti Lepini sono state digitalizzate e attraverso la piattaforma del sistema sarà possibile ottenere informazioni, effettuare consultazioni, accedere gratuitamente  a migliaia di prodotti e-book, musica, cinema e video.

Strumento tecnologicamente avanzato

Per il Presidente della Compagnia dei Lepini Quirino Briganti “questo è un risultato molto importante per i giovani, gli studenti e le comunità dei Monti Lepini che potranno utilizzare uno strumento tecnologicamente avanzato per accedere e diffondere le conoscenze disponibili nelle biblioteche locali attraverso i moderni strumenti tecnologici quali smartphone, tablet, computer, e potranno farlo da qualsiasi luogo". 

Funzione importante

La Compagnia dei Lepini si è impegnata molto per realizzare questo investimento perché siamo consapevoli che gli istituti culturali, come le biblioteche e i musei, svolgono una importante funzione culturale e sociale sia per quanto riguarda la diffusione delle conoscenze che per quanto riguarda l’educazione di giovani e adulti e rappresentano un importante vettore di coesione sociale e di valorizzazione dell’identità territoriale. 

Potente strumento tecnologico

Le biblioteche del Sistema territoriale dei Monti Lepini hanno, ora,  a disposizione un potente strumento tecnologico che consentirà di migliorare i servizi tradizionali, di potenziare le capacità di informazione e di coinvolgimento degli utenti, di generare nuovi servizi e nuovi progetti culturali per concorrere al soddisfacimento delle nuove domande in ambito culturale.” 

Importante patrimonio librario

Con la piattaforma digitale sarà possibile consultare il catalogo delle biblioteche online, effettuare ricerche sul patrimonio librario, localizzare i libri cercati, individuare i posizionamenti sullo scaffale, visionare la copertina del testo e leggere un abstract del testo; attraverso la piattaforma digitale si potrà accedere a ulteriori contenuti digitali, più di 1.550.000 risorse gratuite,  dagli e-book agli audiolibri,  dalla musica all’e-learning attraverso la Rete Indaco. Si potrà accedere alla piattaforma anche attraverso una APP del Sistema territoriale delle biblioteche che permetterà di avere accesso da qualunque luogo e di avere tutti i contenuti ‘in tasca’.  Il progetto è stato curato, per la struttura tecnologica, dalla Data Management che è l’azienda leader  in Italia nelle tecnologie di digitalizzazione delle biblioteche pubbliche e uno dei più importanti player nell’ambito dell’Information Technology per la Pubblica Amministrazione. Le biblioteche pubbliche digitalizzate che appartengono al Sistema territoriale dei Monti Lepini sono: le biblioteche comunali di Sezze centro e Sezze scalo, la biblioteca comunale di Priverno, la biblioteca comunale di Roccagorga, la biblioteca comunale di Bassiano, la biblioteca comunale di Maenza, la biblioteca comunale di Carpineto Romano, la biblioteca comunale di Segni, la biblioteca comunale di Cori, la biblioteca comunale di Norma.    

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Progetto presentato alla statale Don Cesare Ionta

Dopo la presentazione ufficiale avvenuta a Sezze lo scorso 8 novembre, dove ha visto la partecipazione  dell’Assessore regionale Lidia Ravera, Il progetto  è stato presentato a Segni, alle ore 11, presso la Scuola Media Statale Don Cesare Ionta, e sono intervenuti oltre al Presidente della Compagnia dei Lepini, Quirino Briganti, il Vicesindaco e Assessore alla cultura del Comune di Segni, Cesare Rinaldi, Il Preside dell’Istituto Comprensivo di Segni, Marco Saccucci, e la Responsabile della Biblioteca di Segni, Annalisa Ciccotti. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento