Valle Del SaccoToday

Terremoto a sud di Roma, la terra trema tra i castelli e l’area Casilina

La scossa è stata percepita in modo abbastanza evidente dagli abitanti della zona, alcuni dei quali sono scesi in strada

Un terremoto di magnitudo tra 3.0 e 3.5 è avvenuto nella zona tra i castelli romani e l’area prenestina – Casilina a sud di Roma. Da quello che riporta il sito dell’INGV  l’epicentro sarebbe nel territorio di Lariano ad una profondità di 10 km.

La scossa che è durata alcuni interminabili secondi è stata percepita in modo molto netto anche dagli abitanti di Zagarolo, San Cesareo, Labico ed in alcune zone di Valmontone ed Artena oltre che in altri centri dei castelli romani.

Per il momento non si segnalano danni a persone o cose.

In aggiornamento

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento