Valle Del SaccoToday

Valmontone, Latini sempre più solo. Anche la Angelucci se ne va ed annuncia la sua candidatura

L’ex assessore ai servizi si è dimessa ed ha dichiarato che sarà alla guida di una lista completamente nuova

Ci risiamo. Il sindaco Latini continua a perdere i pezzi e questa volta, a meno di un mese dalla presentazione delle liste, perde anche l’assessore ai servizi sociali Maria Grazia Angelucci che abbandona la”barca” prima che sia troppo tardi e fa raggiungere al primo cittadino valmontonese un record che difficilmente sarà eguagliato. Ovvero, è stato l’unico sindaco, molti altri suoi precursori non hanno finito neanche la legislatura però,  che è riuscito a far dimettere quasi tutti i componenti della giunta da lui nominati. Si è iniziato una calda estate di qualche anno fa con le dimissioni del vice sindaco Eleonora Mattia, e si è proseguito con quelle di Daniele Mattia e Luigi Ruggeri e per non parlare dei numerosi dirigenti comunali che si sono susseguiti in questi cinque anni di amministrazione. Il segno evidente di un malessere celato dietro le porte degli uffici che nel tempo si è fatto sempre più evidente.

Salgono a tre i candidai a sindaco

La Angelucci che era passata in maggioranza un paio di anni fa dopo essere stata eletta in opposizione con la lista ORA, ha annunciato che si candiderà a sindaco di una nuova lista e con lei salgono a tre i candidati ufficiali in attesa del 10 giugno. Dopo Massimiliano Bellotti, il sindaco Latini aveva dichiarato la sua volontà di ricandidarsi ed oggi è arrivata la notizia della Angelucci e siamo sicuri che da qui alla presentazione delle liste uscirà anche qualche altro candidato

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“I presupposti per una nuova stagione politica”

"Dopo una breve ma intensa attività amministrativa svolta negli ultimi due anni da Assessore ai Servizi Sociali e alla Cultura - si legge in una nota della Angelucci -, ho maturato la convinzione che esistono i presupposti per una nuova stagione politica e, pertanto, ho rassegnato le dimissioni dalla carica assessorile. Sulla base di questa convinzione e, supportata da tanti amici e associazioni che hanno condiviso con me la passione per la politica e l'impegno per il sociale, ho deciso di mettermi a disposizione ed accettare di guidare e rappresentare un nuovo soggetto politico per una rinnovata stagione amministrativa. Le problematiche da affrontare sono moltissime e tutte importanti, ma solo con percorsi trasparenti e condivisi i grandi e piccoli progetti possono diventare patrimonio di tutti i cittadini. Sarà per me un onore dedicare il mio impegno per guidare una lista propositiva con la dovuta forza e competenza, lista che sarà più ampia possibile e più rappresentativa possibile tra tutti quelli che intendono portare avanti una proposta di cambiamento concreto, con una reale attenzione ai bisogni ed alle problematiche della nostra città senza lasciare indietro nessuno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento