Venerdì, 19 Luglio 2024
Valle Del Sacco

Valmontone, da luogo abbandonato a punto di ritrovo. La storia del giardino fontana zingrillo

Grazie alla buona volontà dei componenti del comitato di quartiere è stata valorizzata una zona nel quartiere San Giovanni

Come far diventare uno spazio completamente abbandonato e pieno di rifiuti in un luogo di svago per i bambini e di relax per i più grandi. Questo quanto avvenuto nei giorni scorsi a Valmontone e in particolare nel quartiere San Giovanni dove è stato creato dai volontari del comitato di quartiere I Colli di San Giovanni presieduto dal dinamico presidente Costantino Ippoliti il giardino di Fontana Zingrillo.

Giardini San Giovanni Valmontone 2

Inaugurato dal sindaco Veronica Bernabei in poco tempo è diventato un luogo magico, pieno di verde e con un angolo biblioteca dove è possibile prendere un libro e leggerlo oppure scambiarlo mettendone un altro. Il tutto, come detto grazie alla buona volontà dei volontari del comitato di quartiere e all'amministrazione comunale che ha messo a disposizione lo spazio e contribuito anche economicamente cosi come fatto da alcuni imprenditori della zona come i gestori del ristorante da Fiorello.

Giardini San Giovanni Valmontone 1

Le parole del sindaco Veronica Bernabei

"Da una collaborazione tra Comune di Valmontone e il comitato i colli di San Giovanni, abbiamo aperto nelle settimane scorse il giardino “Fontana zingrillo”. L'obiettivo è quello di dare ai residenti un punto di ritrovo, importante per tutto il quartiere in particolare per i più piccoli. 

È stata anche installata - spiega il sindaco Veronica Bernabei -  la casetta dei libri che in altre parti di Valmontone sta già ottenendo positivi riscontri tra i cittadini. Un grazie particolare va a tutti coloro che, a qualsiasi titolo, hanno contributo alla realizzazione del giardino".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valmontone, da luogo abbandonato a punto di ritrovo. La storia del giardino fontana zingrillo
FrosinoneToday è in caricamento