rotate-mobile
Valle Del Sacco

Dal Valmontone Outlet strumenti di riabilitazione e giochi all’Umberto I

Sono andati al reparto di fibrosi cistica per i bambini affetti da questa malattia

E’ avvenuta questa mattina, alla presenza del Direttore Generale del Policlinico Umberto I, Fabrizio d’Alba, del Direttore del Centro Regionale Fibrosi Cistica dott. Giuseppe Cimino,della Presidente Lega Italiana Fibrosi Cistica LazioSilvana Colombi, e della Direttrice del Valmontone Outlet, Cristina Lo Vullo, la consegna di giochi di movimento e strumenti per la riabilitazione destinati ai piccoli pazienti affetti da Fibrosi Cistica in cura presso il reparto di pediatria e donati grazie al supporto della proprietà  (DWS GRUNDBESITZ GMBH) e alla società di gestione (Promos) dell’Outlet alle porte di Roma.

“La fibrosi cistica, rispetto a quello che si può pensare, è una malattia molto diffusa che, solo in Italia, colpisce un bambino su 2.500 – dichiara Giuseppe Cimino, Direttore del Centro Regionale Fibrosi Cistica Lazio –Nel programma assistenziale quotidiano rivestono un ruolo fondamentale la fisioterapia respiratoria e l’attività fisica. Per questo motivo insieme ai fisioterapisti invitiamo i pazienti a svolgere l’attività sportiva più gradita e più a loro confacente.  Ecco perché –aggiunge Silvana Colombi, presidente della Lega Italiana Fibrosi Cistica Lazio (LIFC Lazio) abbiamo accolto con grande gioia l’offerta di donazione da parte dell’Outlet di Valmontone di 10 console Nintendo Switch complete del gioco “Ring Fit Adventure”che i piccoli pazienti possono utilizzare per svolgere esercizi, divertendosi e incrementando la loro socializzazione.”

L’iniziativa ha l’obiettivo di contribuire concretamente a migliorare la qualità della vita e le cure dei bambini affetti da fibrosi cistica, per i quali l’attività fisica è molto importante, e si è orientata sull’acquisto di mezzi che potessero promuoverla o facilitarla, siano essi strumenti da palestra o videogiochi che, al contempo, aiutano anche la socializzazione dei pazienti.

Oltre alle console, infatti, sono stati anche donati, per la palestra del Centro di Fibrosi Cistica 10 tappeti elastici e 3 tapis roulant, che aiuteranno nella rieducazione posturale e lo sviluppo delle capacità coordinative oltre alle tecniche di disostruzione bronchiale che rivestono un ruolo fondamentale nella terapia rieducativa di questa malattia. 

Una donazione voluta dall’Outlet di Valmontone che, per l’occasione, si è anche occupato dell’organizzazione di una giornata di svago per i piccoli degenti e le loro famiglie e della realizzazione del “Martin Pescatore”, mascotte della Lega Italiana Fibrosi Cistica,che da oggi presidierà simpaticamente la divisione di pediatria. Un aiuto concreto per regalare un sorriso ai bambini e contribuire ad una cura, quella del sorriso, riconosciuta oggi per la sua valenza terapeutica.

Non abbiamo voluto limitarci a donare gli strumenti al Policlinico – dichiara Cristina Lo Vullo, Direttrice Valmontone Outlet - ma abbiamo desiderato che il momento della consegna si trasformasse in una vera e propria festa proprio per i protagonisti ossia i piccoli pazienti che hanno così trascorso una giornata all’insegna del divertimento grazie anche all’attività degli animatori che hanno rallegrato l’intera mattinata. Il progetto, realizzato grazie al supporto di LIFC Lazio, rientra nelle attività di CSR molto care alla proprietà e alla società di gestione dell’Outlet.Riteniamo che il nostro obiettivo non sia solo poter offrire ai nostri clienti momenti di svago ma poter anche ‘reinvestire’ in attività che possano tramutarsi in opportunità per chi è meno fortunato senza mai dimenticare lo stretto legame che ci lega al territorio che ci ospita e che quindi merita tutto il nostro supporto”.

“Siamo molto grati – dichiara Fabrizio d’Alba, Direttore Generale Policlinico Umberto I - all’Outlet di Valmontone per questa importante donazione che ci permetterà di far svolgere ad ancora più pazienti l’attività fisica che migliora notevolmente la qualità della loro vita oltre a rappresentare un ulteriore passo nel processo di perfezionamento dell’assistenza in Italia, volto a garantire un approccio terapeutico completo agli utenti, in linea con gli standard di cura europei”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Valmontone Outlet strumenti di riabilitazione e giochi all’Umberto I

FrosinoneToday è in caricamento