Valle Del SaccoToday

Valmontone, costituita davanti al notaio la rete di Imprese

Composta da ben 48 aziende locali, in questa prima fase fondamentale è stato il lavoro dell'assessore alle attività produttive Giulio Pizzuti

Alla presenza del notaio Alessandro Bonanni di Roma, e della commercialista Federica Cianni, ben 48 aziende locali hanno formalmente costituito “Valmontone città rete di imprese” che si era fatta conoscere i primi di ottobre scorso. Grande l’entusiasmo con cui le principali aziende di Valmontone hanno sposato uno strumento che offre a chi ne fa parte ampie prospettive di sviluppo economico e territoriale, come confermano gli ottimi riscontri avuti fin dall’inizio dalle reti di imprese di Colleferro, Olevano Romano e Serrone (legate tra loro come Campagne romane). 

Fondamentale, in questa prima fase, è stato il grande lavoro di raccordo che l’assessore alle attività produttive, Giulio Pizzuti, ha compiuto per coinvolgere le principali aziende cittadine (in ogni settore) a condividere le idee e il progetto di rete dell’architetto Luca Calselli (grande esperto a livello nazionale) che sottolinea: “La rete è il nostro metodo per agire su larga scala, superando le limitate logiche locali, e consolidando le singole identità”.   

Nel corso dell’incontro, che ha portato alla costituzione della rete, sono state confermate le cariche all’interno del Comitato di gestione, con Walter Santandrea presidente, Valentina Cerci vice presidente e Stefano Bartolucci segretario. 

La rete di imprese di Valmontone, rispetto ad altre realtà esistenti, può contare sulla stretta connessione che la lega all’Amministrazione comunale visto che, per volere del sindaco Alberto Latini e dell’assessore Giulio Pizzuti, la sede legale della Rete è stata ubicata all’interno di Palazzo Doria Pamphilj, edificio storico simbolo della nostra città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento