Valle Del SaccoToday

Valmontone, dopo anni di abbandono al via i lavori allo stadio dei Gelsi

275 mila euro per la ristrutturazione completa della struttura e per renderla agibile

“Via ai lavori di messa a norma e di sistemazione del Campo dei Gelsi, lo storico impianto sportivo della città di Valmontone che, mantenendo gli impegni presi, andiamo a rimettere a posto per restituirlo ai cittadini” Lo afferma l’assessore ai lavori pubblici, e vice sindaco, Veronica Bernabei, dando il via ufficiale ai lavori all’impianto di via Casilina.


“Insieme al sindaco, Alberto Latini, e al delegato allo sport, Pierluigi Pizzuti – aggiunge la Bernabei – ci siamo impegnati costantemente sia per reperire le risorse finanziarie, complessivamente 275 mila euro, sia per svolgere quanto prima progettazione e gara d’appalto, affinché cominciassero i lavori di riqualificazione del campo e delle infrastrutture: manto erboso, spogliatoi, recinzione”.  


“L’intervento – precisa Pierluigi Pizzuti – prevede il rifacimento dell'impianto idraulico, la sistemazione e l’ampliamento degli spogliatoi (con spazi specifici per gli arbitri e per le donne) nonché il rifacimento completo del manto erboso e della struttura di drenaggio delle acque meteoriche, nel pieno rispetto delle prescrizioni della Figc, con tanto di sistema di irrigazione, affinché il Campo dei Gelsi torni ad essere un fiore all’occhiello per tutto il territorio”.


“C’è voluto del tempo, - afferma soddisfatto il sindaco Latini – in particolare per reperire le risorse ma, finalmente, siamo arrivati al momento tanto atteso: l’inizio lavori al campo dei Gelsi, lo storico impianto sportivo di Valmontone che la Giunta Latini ha voluto sottrarre alle sorti a cui era stato destinato da chi ci ha preceduto”. “Nel 2013 – aggiunge il sindaco – appena eletti abbiamo trovato una delibera della precedente Giunta che, il 20 aprile 2012, aveva stabilito di vendere l’impianto ai privati per realizzarci dei palazzi. Noi abbiamo subito detto che il campo dei Gelsi non si toccava, anzi, che sarebbe stato rimesso a norma e restituito ai cittadini ed alle associazioni. E, come conferma l’inizio dei lavori di oggi, questo abbiamo fatto”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento