Valle Del SaccoToday

Amministrative, presentata la lista la “tua voce per Valmontone” con Bellotti candidato sindaco

Prime presentazioni ufficiali in vista delle elezioni del 10 giugno prossimo. In campo i progetti per migliorare la città

Dal Cantiere delle idee alla presentazione della Lista la “tua Voce per Valmontone”. Quattro mesi di duro lavoro che si sono concretizzati nella giornata di ieri in cui il candidato sindaco Massimiliano Bellotti ha presentato il logo e la lista civica (concetto ribadito più volte) con quale correrà per un posto da primo cittadino alle prossime elezioni amministrative del 10 giugno.

L'incontro

Presentato dal giornalista Vittorio Aimati nelle sale di Palazzo Doria c’è stato l’incontro pubblico in cui Bellotti ha ricevuto il plauso e la spinta del consigliere regionale Daniele Giannini (La lega), del consigliere Provinciale Andrea Volpi (FdI), da Donato Robilotta (Responsabile regionale di Energie per l’Italia) e da Alessandro Verrelli (Responsabile giovani Forza Italia) ma soprattutto di tanta gente venuta ad ascoltare le proposte per il futuro della città e per far tornare la città di Valmontone ai fasti di una volta.

Il gruppo

“In questi quattro mesi si è creato un gruppo di persone molto preparate – ha spiegato appunto Bellotti – che hanno a cuore il nostro paese e che si sono messe a disposizione per migliorarlo. Il grande successo che hanno avuto i video che abbiamo realizzato in queste ultime settimane che hanno ottenuto oltre 20 mila visualizzazioni ci hanno spinto a continuare su questa strada, ovvero a stare in mezzo alla gente per capire quale sono i loro problemi. Un modo di fare nuovo lontano dalle vecchie logiche dei partiti o politiche locali dove si sceglievano i candidati solo perché “avevano” un pacchetto di voti”.

Le prime cose da fare

“Abbiamo le idee molto chiare sulle cose ed i progetti che si possono realizzare, anche con l’aiuto dei privati e con i project financing, per migliorare la situazione attuale. Uno dei primi settori sui quali vogliamo puntare l’attenzione è quello della sicurezza delle scuole. Non è possibile che nel 2018 i nostri figli siano costretti a frequentare un luogo non idoneo, addirittura in quasi tutti i plessi manca il locale mensa ed i bambini sono costretti a mangiare nei corridoi. Una situazione veramente assurda. Altra cosa vogliamo riuscire a convogliare percentuali importanti di turisti che ogni anno vengono sul nostro territorio grazie alla presenza dell’outlet e del parco divertimenti. Lo scorso anno sono stati circa 9 Mln quelli usciti dal casello autostradale e se solo riuscissimo ad intercettare l’1% già sarebbe un grandissimo risultato per il nostro comune e per l’economia locale. Per fare questo stiamo pensando ad una serie di iniziative promozionali (bonus gratuiti) che il visitatore troverà direttamente sul biglietto del parco divertimenti. Nei prossimi giorni illustreremo gli altri punti del programma”.

(foto pantaphoto)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento