Valmontone

La storia, dopo 107 anni dall’America alla ricerca degli avi valmontonesi  

Con una lettera Tim Kroll da Phoenix in Arizona cerca informazioni sui parenti del nonno Guido Razza che partì per il nuovo continente con una nave nel 1911

Una storia da libro cuore, una storia che ti fa capire quanto siano importanti le proprie radici e quanto i chilometri di distanza non siano mai un problema insormontabile. Stiamo parlando del messaggio che ci è giunto via mail di un uomo americano che dopo 107 anni sta cercando informazioni sui suoi avi italiani originari di Valmontone, cittadina di 15 mila abitanti a sud di Roma

La lettera

"Mi chiamo Tim Kroll, vivo a Phoenix in Arizona (Usa), mia madre e la sua famiglia sono arrivati negli anni '20 da Valmontone. Sto cercando di avere qualche informazione su di loro e, soprattutto, se ancora oggi lì ci sono loro discendenti. Il loro cognome è Razza, mio nonno era Guido ed è colui che compare nella foto (in alto). Secondo il diario di bordo della nave, salpata da Napoli, con la quale Guido raggiunse - secondo quanto rintracciabile - Montgomery in West Virginia per ricongiungersi al fratello e ad un cugino. Guido risultava single ed a quanto pare non risulta viaggiasse in compagnia. La data di arrivo negli Stati Uniti indicata è quella del 28 gennaio 1911 sulla nave "Roma".

Le speranze

Una volta c’era Carrabba che sorpresa il celebre programma Rai condotto dalla Carrà che riusciva a far incontrare parenti che non si vedevano da decine di anni, oggi speriamo che non questo articolo, rilanciato, dai social si possa aiutare Tim a ritrovare i parenti italiani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La storia, dopo 107 anni dall’America alla ricerca degli avi valmontonesi  

FrosinoneToday è in caricamento