Valmontone

Valmontone, trova una carta di credito e va a fare shopping all'outlet ma viene arrestato

Un quarantene di Velletri pensava di non essere scoperto. Il giudice lo condanna a sei mesi

Trova una carta di credito e invece di restituirla ha pensato "bene" di andare a fare shopping all'outlet di Valmontone. Quarantenne, residente a Velletri, condannato a sei mesi di reclusione (pena sospesa).

Il ritrovamento

I fatti risalgono ad alcuni mesi fa quando l'uomo, proprio mentre stava camminando per la strada, aveva trovato  per terra la carta di credito. Ma invece di consegnarla nella vicina caserma si era recato nel mega centro commerciale nelle zone a sud della Capitale ed aveva iniziato a strisciare in ogni negozio.

Le spese folli

Le spese folli però sono durate molto poco in quanto i carabinieri che avevano avuto la segnalazione di quella  carta smarrita sono riusciti ad identificarlo ed a bloccarlo. Per il quarantenne difeso dall'avvocato Alessia Maggi si sono spalancate le porte del carcere. Successivamente aveva beneficiato dei domiciliari. Nei giorni scorsi la sentenza di condanna a sei mesi di reclusione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valmontone, trova una carta di credito e va a fare shopping all'outlet ma viene arrestato

FrosinoneToday è in caricamento