Valle Del SaccoToday

Valmontone, uomo si barrica in casa e minaccia di suicidarsi. Salvato in extremis dai carabinieri

Grazie al pronto intervento dei militari dell’arma si è evitata una tragedia dopo una violenta colluttazione

Grazie alla prontezza di riflessi dei carabinieri della Compagnia di Colleferro agli ordini del Capitano Ettore Pagnano si è evitata una tragedia. Nelle ore scorse un uomo di Valmontone, residente dalle parti del campo sportivo dei Gelsi, ha chiamato il numero di emergenza e con voce tremolante ha annunciato di volersi suicidare.

L’arrivo dei carabinieri nella casa

L’operatore telefonico ha avvisato prontamente i carabinieri e dando delle indicazioni precise li ha condotti sul posto. L’uomo è stato trovato sulle scale sanguinate ed affianco a se aveva un taglierino, con il quale molto probabilmente si era provocato delle ferite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo si è barricato in casa

Alla vista dei militari l’uomo si è barricato in casa ed ha iniziato a strillare dicendo che avrebbe fatto esplodere l’immobile con la bombola del gas. I carabinieri a questo punto hanno sfondato il portone ed hanno bloccato l’uomo dopo una violenta colluttazione. L’uomo è stato messo in salvo mentre un carabiniere è stato portato al pronto soccorso di Colleferro dove è stato medicato con una prognosi di alcuni giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento