Michela Rezza trovata cadavere sul greto del fiume, spunta l'ipotesi del delitto

La donna rinvenuta nella giornata di giovedì aveva 37 anni e viveva a Pignano. Si era allontanata da casa alcune ore prima. I carabinieri che si stanno occupando del caso hanno interrogato il compagno

Foto tratta da facebook

Identificato il cadavere della donna ritrovata cadavere sul greto del fiume Cosa. Si chiamava Michela Rezza ed abitava in località Pignano, una frazione di Alatri in provincia di Frosinone. Al momento gli investigatori non escludono alcuna pista, compresa quella dell'omicidio. Anche se va detto, la ferita sull'arcata sopraccigliare potrebbe essere stata causata anche da qualche ramo mentre il corpo veniva trascinato dalla corrente. Gli investigatori hanno battuto palmo a palmo tutta la zona aiutandosi con le cellule fotoelettriche.

L'esame autoptico

Il dott. Vittorio Misiti titolare dell'inchiesta ha affidato al prof. Saverio Potenza dell'università Tor Vergata di Roma l'incarico di eseguire l'esame autoptico sulla salma. I carabinieri della compagnia di Alatri agli ordini del maggiore Gabriele Argirò in queste ultime ore hanno sentito decine e decine di persone che conoscevano la vittima proprio per tracciare quella che era la sua personalità e se quella morte potesse essere riconducibile ad un gesto estremo. Da alcune indiscrezioni raccolte sembra che la donna fosse affetta da disturbi psichici.

Il corpo senza vita soperto da un cercatore di funghi

Il corpo senza vita della donna  è stato scoperto ieri pomeriggio in località Sant'Emidio da un cercatore di funghi. E' stato proprio l'uomo a far scattare l'allarme ai carabinieri. Le indagini proeseguono a ritmo serrato. Nella giornata di oggi dovrebbe essere eseguito l'esame autoptico sulla salma. Soltanto questo esame potrà fornire la modalità di questo decesso,

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiuggi, polemica social per la battuta infelice di Max Tortora ai “Soliti Ignoti”

  • Coronavirus, le prime ordinanze dei Sindaci ciociari: quarantena per chi arriva dal Nord

  • Cassino sotto choc, muore dopo un grave malore il professor Raffaele Di Mambro

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

  • Coronavirus a Colleferro, una giornata di allarmismi ingiustificati. Ecco cosa è successo

  • Cassinate, nonna Teresa muore a distanza di poche ore dall'adorato nipote

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento