Nascondeva droga negli slip, divieto di dimora per lo spacciatore

L'uomo di 36 anni era stato arrestato qualche giorno fa in uno stabile di via Marittima a Frosinone considerato una sede dello spaccio

Qualche giorno fa era stato arrestato dagli agenti della questura che avevano fatto scattare un blitz antidroga in via Marittima a Frosinone considerata una piazza dello spaccio. E proprio mentre i poliziotti stavano pequisendo la palazzina avevano visto  qualcunnto scappare dallo stabile. Il soggetto che è stato poi raggiunto è un tretaseienne di Frosinone già conosciuto alle  forze dell'ordine per reati inerenti lo spaccio. 

L'arresto con la droga nelle mutande

Nel corso della perquisizione personale gli agenti della questura hanno rinvenuto un pezzo solido e polvere di colore bianco del tipo cocaina; sei dosi della stessa sostanza stupefacente ed un bilancino di precisione. Il tutto occultato negli slip. A seguito di tali fatti sono scattate le manette. Nella giornata di ieri è stato processato per direttissima.

Il provvedimento restrittivo

Nonostante la richiesta di farlo rimanere in carcere da parte del pubblico ministero l'avvocato difensore Luigi Tozzi è riuscito a sostituire il carcere con il divieto di dimora nella città di Frosinone. Se il trentaseienne verrà sorpreso di nuovo nel capoluogo  per lui si spalancheranno definitivamente le porte del carcere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alatri, tragedia a Tecchiena: scoppia bombola di gas e muore un anziano. Identificata la vittima

  • Coronavirus, bollettino 25 marzo: morto, purtroppo, il 62enne frusinate Gaetano Corvo, docente in pensione

  • Coronavirus, muore dopo essere guarito dal Covid-19

  • Perde il controllo del grosso tir e si intraversa su via Palianese (foto e video)

  • Sesso in strada durante la quarantena, ragazza ciociara beccata e denunciata

  • Coronavirus, scoppia il caso Città Bianca: ben 16 positivi nella Casa di Cura di Veroli

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento