Frosinone, teatro: Lello Arena al Nestor

Penultimo spettacolo in calendario per la fortunata stagione teatrale di prosa al Nestor, organizzata, anche quest'anno, dall'amministrazione Ottaviani in collaborazione con l’Atcl e il supporto finanziario della Banca Popolare del Frusinate. Lunedì 1° aprile alle 21 salirà sul palco del teatro comunale Lello Arena, per portare in scena “Parenti serpenti”, divertente e, al tempo stesso, amara commedia di Carmine Amoroso resa celebre dal film di Mario Monicelli. Con Giorgia Trasselli, Raffaele Ausiello, Marika De Chiara, Andrea de Goyzueta, Carla Ferraro, Serena Pisa, e l’attore frusinate Fabrizio Vona; regia Luciano Melchionna.

Lo spettacolo racconta un Natale a casa degli anziani genitori che aspettano tutto l’anno quel momento per rivedere i figli ormai lontani. E se quest’anno gli amati genitori volessero chiedere qualcosa ai propri figli? Se volessero finalmente essere “accuditi”, chi si farà carico della loro richiesta? Luciano Melchionna costruisce uno spaccato di vita intimo e familiare di grande attualità, con un crescendo di situazioni esilaranti e spietate che riescono a far ridere e, allo stesso tempo, a far riflettere con profonda emozione e commozione. “Immaginare Lello Arena, con la sua carica comica e umana, nei panni del papà, mi ha fatto immediatamente sorridere – ha dichiarato, nelle note di regia, Luciano Melchionna  -  Andando via di casa, diventando adulti, ogni figlio ha dovuto fare i conti con la realtà, ha dovuto accettare i fallimenti e ha imparato a difendere il proprio orticello mal coltivato, spesso per incuria o incapacità, ma in quelle pause di neve e palline colorate ognuno di loro si impegna a mostrarsi spensierato, affettuoso e risolto. All’improvviso però, i genitori, fino ad allora punti di riferimento, esprimono l’esigenza di essere accuditi come hanno fatto anni prima con loro: uno dei figli dovrà ospitarli e prendersi cura della loro vecchiaia… A chi toccherà? All’improvviso, dunque, un terremoto segna una crepa nell’immobilità rassegnata di un andamento ormai sempre uguale e in via di spegnimento, una crepa dalla quale un gas mefitico si espanderà e inquinerà l’aria. Sarà la soluzione più spicciola e più crudele a prendere il sopravvento. Verità? Paradosso? Spesso, come si è soliti dire, la realtà supera la fantasia”.
 

I biglietti si possono acquistare presso il teatro comunale Nestor (348 7749362; info@multisalanestor.it) e sul circuitoticketone.it. Per informazioni è possibile contattare l’ufficio comunale cultura al numero 0775/2656586; daniela.bordignon@comune.frosinone.it.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Frosinone, in scena “Tangentopoli in commedia"

    • Gratis
    • 28 agosto 2019
  • Frosinone, "Sax Crime – Assassinio Al Jazz Club”

    • solo oggi
    • Gratis
    • 21 agosto 2019

I più visti

  • Cassino, torna"Il bosco delle favole"

    • dal 1 giugno al 8 settembre 2019
    • parco delle Terme Varroniane
  • Anagni, Alex Britti in concerto

    • solo oggi
    • Gratis
    • 21 agosto 2019
  • Cassino, cinema all'aperto

    • dal 10 agosto al 8 settembre 2019
  • Roccasecca, quando lo scatto incontra il rock

    • Gratis
    • 31 agosto 2019
    • Piazza Medioevale del Borgo Castello - Largo Arciprete
Torna su
FrosinoneToday è in caricamento