Mercoledì, 4 Agosto 2021
Attualità

Sanremo, ecco il video che "incastra" Meta e Moro. La canzone "Silenzio" era stata suonata a Musicultura

Il brano che in questi giorni è diventato il pomo della discordia era stato cantato a Macerata da Ambra Calvani accompagnata dai musicisti ciociari Mingarelli e Raponi

Non si placano le polemiche sulla canzone portata sul palco di Sanremo da Ermal Meta e Fabrizio Moro. Secondo i bene informati il brano "Non mi avete fatto niente" non sarebbe inedito ma copiato in larga parte dalla canzone "Silenzio" il cui autore è Andrea Febo. I responsabili della Rai, in giornata, dopo aver approfondito la vicenda hanno "graziato"  i due cantautori dicendo che l'ufficio legale ha ritenuto il brano inedito.

Il video che smentisce Meta e Moro

Senza voler togliere la buona fede di Meta e Moro i quali hanno sempre sostenuto che il loro brano non era mai stato presentato prima in alcuna manifestazione, c'è un video che gira su Youtube (lo potete vedere qui in basso) che contrasta con quanto dichiarato dai due artisti e dallo stesso Febo. La  canzone "Silenzio", infatti, è stata presentata alla manifestazione canora Musicultura che si tiene a Macerata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La voce di Ambra Calvani

Nel video Ambra Calvani accompagnata dal chitarrista ciociaro Maurizio Mingarelli (nome d'arte Raska ) e dal pianista di Monte San Giovanni Campano Fabio Raponi canta la canzone che è diventata il pomo della discordia sanremese. Raska e Raponi, insieme a Marco Ceci sono gli autori dell'arraLa secngiamento di questo brano.

La scenografia di Sanremo 2018

La somiglianza delle due canzoni, soprattutto nell'inciso è davvero impressionante. Ma la Ciociaria quest'anno non è approdata a Sanremo soltanto per la polemica di un brano. La scenografia del palco è appannaggio  di un professore delle Belle Arti mentre nell'orchestra c'è un  frusinate che suona il corno. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanremo, ecco il video che "incastra" Meta e Moro. La canzone "Silenzio" era stata suonata a Musicultura

FrosinoneToday è in caricamento