menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassino, una mattinata dedicata allo screening anti Covid-19 all'ex campo Miranda

200 i tamponi a disposizione della Associazione “Amici di San Benedetto” e del Comitato di Cassino della Croce Rossa Italiana

Grazie al prezioso contributo di due dottoresse e tre infermiere dell’ospedale Santa Scolastica di Cassino che, fuori dall’orario di lavoro, hanno prestato la loro opera di volontariato, sono stati eseguiti tamponi rapidi naso-faringei dalle 8.00 alle 14.00, nell’ex Campo Miranda (Piazza Benedetto XVI) in modalità Drive-in su prenotazione.

Una mattinata dedicata allo screening anti Covid-19 in cui cittadini di Cassino, insieme ad ospiti di strutture di accoglienza o in carico ai Servizi Sociali del Comune della città martire, hanno potuto usufruire gratuitamente di questo esame, grazie alla donazione di una sostenitrice dell’Associazione.

Tantissime le telefonate arrivate sin dai primi istanti successivi alla pubblicazione dell’evento e le disponibilità dei tamponi sono state esaurite in pochissime ore.  La tenda, pronta sin dalle prime ore del mattino al centro di Piazza Benedetto XVI,ex campo Miranda, grazie agli operatori della Croce Rossa che hanno lavorato sotto una pioggia insistente, ha ospitato il personale medico che si è occupato della analisi dei tamponi eseguiti.

La dottoressa Giovanna Arcese, a nome anche della dottoressa Marilena Raponi e delle infermiere Lidia Merucci, Hall Doris Maria e Rotaru Loredana, ha affermato di avere “raccolto con entusiasmo la sfida lanciata dalla Associazione Amici di San Benedetto, ad eseguire i tamponi naso faringei rapidi, così da individuare eventuali positivi asintomatici all’interno di comunità e soggetti più fragili del nostro territorio".

“In questo momento così particolare - ha affermato il Presidente dell’Associazione, la Dott.ssa Lucia Traversa, abbiamo pensato di dare il nostro contributo cercando di stare vicino soprattutto alle fasce più vulnerabili, come è nello spirito che ci anima sin dalla nostra fondazione, due anni fa, fornendo un servizio gratuito di screening anti Covid-19 anche a chi attraversa un momento difficile e non deve, per questo, rinunciare a prendersi cura della propria salute.

La Croce Rossa è sempre in prima linea in ogni circostanza - ha dichiarato il presidente del Comitato CRI di Cassino, Domenico D’Amore, e in questo periodo stiamo fronteggiando l’emergenza Covid-19 là dove c’è bisogno di noi anche quando non siamo visibili. Quella di oggi  è una iniziativa lodevole a cui siamo felici di prendere parte proprio perché va a vantaggio anche di coloro che vivono un momento poco favorevole ed hanno bisogno del sostegno di tutti”.

Un ringraziamento, infine, va anche al Comune di Cassino per avere autorizzato l’uso dello spazio di Piazza Benedetto XVI, che si è dimostrata del tutto adeguata ad un tranquillo svolgimento dell’evento nel rispetto della normativa vigente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento