Attualità

Cassino, prelievi sospesi in ospedale. Ciacciarelli interroga Zingaretti. La Asl: 'Si fanno a 1 km di distanza'

Il consigliere regionale già col fiato sul collo del governatore del Lazio “per ripristinare al più presto le attività”. L’Azienda sanitaria di Frosinone, nel mentre, spiega che “i prelievi prenotabili sono concentrati nel punto prelievi del distretto”

Foto di repertorio

“Diversi utenti mi hanno segnalato da qualche giorno l’impossibilità di prenotare alcuni esami presso il laboratorio analisi dell’ospedale Santa Scolastica di Cassino”, sostiene il consigliere regionale Pasquale Ciacciarelli annunciando un’apposita interrogazione diretta al presidente Nicola Zingaretti “per conoscere quali decisioni e quando la Regione Lazio intende eventualmente assumere, per ripristinare al più presto le attività dei prelievi”. Secondo l’esponente della Lega “era certamente più funzionale, dal punto di vista organizzativo, oltre che di buon senso, continuare l’attività dei prelievi o in altri locali o comunque in altre strutture sicuramente disponibili nella città di Cassino”.  

Asl di Frosinone: "A 1 km di distanza è possibile prenotare il doppio dei prelievi"

Così, infatti, è stato. La Asl di Frosinone, nel mentre, ha difatti chiarito che “il punto prelievi di Cassino non è chiuso, ma è solo temporaneamente soggetto a una organizzazione interna per permetterci di gestire al meglio il flusso di accessi. I prelievi prenotabili sono stati infatti concentrati in un altro centro, il punto prelievi del distretto ad appena 1 chilometro di distanza. E per offrire un servizio ancora più efficiente, in tale punto distrettuale è possibile prenotare il doppio dei prelievi”. 

Le altre informazioni e precisazioni dell'Azienda sanitaria locale

Si possono prenotare tutti i giorni, compreso il sabato, dalle 7.55 alle 12.30. Come precisato dall’Azienda sanitaria locale, possono essere effettuati nel Palazzo ex Inam del Distretto D. “Ci scusiamo per questa variazione logistica, ma così facendo siamo in grado di procedere con i vaccini ed evitare ingressi in ospedale Covid per un semplice prelievo, fattibile ovunque. La Asl di Frosinone mette sempre al centro il paziente e le sue esigenze e ogni decisione ai tempi del Covid è presa in emergenza, ma sempre nell’interesse di tutti. Fiducia e speranza - concludono - Noi ci mettiamo tutto il nostro impegno”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, prelievi sospesi in ospedale. Ciacciarelli interroga Zingaretti. La Asl: 'Si fanno a 1 km di distanza'

FrosinoneToday è in caricamento