Colleferro, é nata l’associazione ‘PIUE - Pubblicisti Italiani Uniti per l’Europa’

L'associazione è apartitica, apolitica e senza scopo di lucro nata dall’idea di un gruppo di giornalisti pubblicisti impegnati a vari livelli nelle istituzioni pubbliche nazionali ed europee

La nascita di un giornale è  un segno di libertà. Un segno di partecipazione. Con queste premesse é stata costituita a Colleferro,  tramite lo studio del Dott. Marco Tucci a Serrone, con sedi operative a Roma e Bruxelles, l’associazione "PIUE - Pubblicisti Italiani Uniti per l’Europa", apartitica, apolitica e senza scopo di lucro nata dall’idea di un gruppo di giornalisti pubblicisti a vario titolo impegnati nella vita delle Istituzioni europee a Bruxelles.


Le prime cariche sociali

Sono state ovviamente rese note le prime cariche ufficiali: Presidente Carlo Felice Corsetti; Vice Presidente Vicario Rodolfo Martinelli Carraresi;  Vive Presidente per l’Europa  Alessandro Butticé; Giancarlo Flavi Segretario Generale e Tesoriere;  Lorenzo Pisoni, Consigliere

Gli scopi 

- associare coloro che sono o sono stati iscritti all’Ordine dei giornalisti italiani – elenco pubblicisti ed elenco professionisti, per favorire un interscambio delle reciproche esperienze professionali; 
- accogliere nell’associazione coloro che operano nel mondo della comunicazione istituzionale (legge 150/2000) e del settore privato, quelli attivi nel mondo dell’informazione e della comunicazione nei Paesi dell’Unione Europea, nonché enti ed organizzazioni nazionali e straniere con finalità analoghe; 
- attivare la collaborazione tra gli associati al fine di perfezionare la qualificazione professionale degli addetti al settore; 
- promuovere attività  di informazione garantita e qualificata sul piano della professionalità, dell'asetticità e della veridicità;
- facilitare l'attività degli associati per l'assolvimento dei compiti derivanti dalla loro attività professionale prestata presso enti/aziende pubblici e/o privati o da freelance, attraverso la condivisione delle reciproche esperienze professionali;
- favorire la preparazione specifica degli associati attraverso la promozione di specifiche azioni di formazione e aggiornamento;
- curare i rapporti e collaborare con le Istituzioni nazionali ed europee nello svolgimento dell'attività associativa;
- mantenere e consolidare i rapporti di colleganza tra gli associati;
- assistere la categoria dei giornalisti Pubblicisti, con riferimento a diritti, garanzie e tutele professionali, opportunità e rispetto.
Per il raggiungimento di tali obiettivi l’associazione “PIUE - Pubblicisti Italiani Uniti per l’Europa" potrà:
- aderire ad altri enti ed organizzazioni nazionali e stranieri con finalità analoghe;
- compiere ogni altra attività che sia in maniera diretta o indiretta attinente agli scopi associativi;
- svolgere qualunque altra attività connessa e/o affine a quelle sopra elencate, compiere tutti gli atti e concludere tutte le operazioni necessarie e/o utili alla realizzazione degli scopi indicati o comunque, direttamente o indirettamente, attinenti ai medesimi;
- promuovere e pubblicizzare la sua attività e la sua immagine utilizzando modelli, disegni ed emblemi;
- promuovere e gestire iniziative di interscambio tra cittadini, organizzazioni, enti pubblici e privati, missioni economiche e gemellaggi;
- dotarsi di un proprio logo;
- realizzare in proprio o con persone qualificate un mezzo di informazione (on-line e/o stampa) per informare i soci;
- organizzare manifestazioni di carattere culturale;
- stampare libri, dispense, riviste, periodici, newsletters su carta e/o online attraverso nuove tecnologie;
- realizzare filmati e video e potrà partecipare ai concorsi nazionali ed internazionali;
- organizzare premi nazionali ed internazionali collegati al giornalismo e alla comunicazione e a tematiche connesse; corsi di formazione e aggiornamento professionale; forum, convegni, seminari, corsi, dibattiti e presentazione di libri; ricerche nazionali ed internazionali sulle condizioni economiche e culturali degli operatori del mondo del giornalismo/comunicazione e potrà fornire assistenza per il migliore svolgimento dei loro compiti. 

Per informazioni 335/5326888

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento