Domenica, 13 Giugno 2021
Attualità

Coronavirus, un morto ed un positivo. Vaccini efficaci sulla quasi totalità del personale sanitario e degli studenti ciociari

Questo l’esito dopo i test molecolari a tappeto fatti nelle settimane scorse in tutta la provincia di Frosinone

Continuano le buone notizie per quanto riguarda il numero dei posiviti al coronavirus in provincia di Frosinone. Il consueto bollettino della Asl di giovedì 3 giugno di Frosinone ci fa sapere che nelle ultime 24h sono stati effettuati 200 tamponi. È stato registrato un nuovo caso positivo al Sars-CoV-2. I negativizzati sono 14. Abbiamo registrato il decesso di una persona residente nella provincia di Frosinone: un uomo di 69 anni di Cassino.

Il focus sull’efficacia dei vaccini

Il rischio biologico da SARS-Cov-2, per gli operatori sanitari, è un rischio specifico e pertanto deve essere valutato e gestito al fine di proteggere i lavoratori da questo rischio.  La ASL di Frosinone, come previsto dalla normativa vigente, ha vaccinato i suoi Operatori Sanitari con il Vaccino Pfizer che, come tutti i vaccini, potrebbe non fornire una protezione al 100%. Motivo per cui la ASL ha voluto individuare i lavoratori non responder in modo da poterli proteggere con altre misure.

Il risultato di tale indagine è molto positivo: 5.171 Operatori Sanitari hanno una carica anticorpale positiva e solo 8 Operatori Sanitari sono risultati non responder: il vaccino somministrato può fornire una protezione dei lavoratori della ASL vicino al 100% infatti solo lo 0,15% risulta essere non responder.

“Il nostro studio – si legge in una nota stampa della Asl ciociara - è partito con l’intento di individuare appunto i probabili soggetti non responder a cui destinare le misure di protezione più stringenti. ? stato svolto da febbraio a maggio ed ha coinvolto 5.179 operatori. ? stato arruolato tutto il personale sanitario della ASL, sia ospedaliero che del territorio, sottoposto alla vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19 che volontariamente si è sottoposto al prelievo di sangue per lo studio sierologico finalizzato al dosaggio quantitativo degli Anticorpi anti Spike.

Il test, che è stato utilizzato dal Laboratorio Analisi dell’Ospedale di Frosinone, presenta un’elevata specificità clinica pari al 99.98% e una sensibilità del 98.8%. La ASL di Frosinone ha inoltre effettuato uno screening per valutare l’impatto del COVID- 19 sulla popolazione scolastica. Tale studio – ancora in corso -  è stato rivolto alle scuole elementari e medie di I grado della Provincia di Frosinone.

Sono stati utilizzati i test salivari che richiedono un prelievo più agevole ed accettabile da parte di tale popolazione trattandosi di bambini e comunque soggetti molto giovani. Nel periodo aprile-maggio abbiamo analizzato 2.324 campioni salivari, di questi è risultato positivo un solo campione che ripetendo il giorno successivo il tampone molecolare è risultato essere poi negativo.

Questo dimostra che attualmente la popolazione scolastica della Provincia di Frosinone è una popolazione sana in quanto sono state approntate tutte le misure di prevenzione necessarie”. 

I numeri nel resto della Regione Lazio 

Si è conclusa alla presenza dell'assessore alla Sanità e Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Dalle ore 15 di oggi sono riaperte le prenotazioni per i giorni sabato 5 e domenica 6 giugno dell’open week astrazeneca over 18. Aggiunte oltre 11mila dosi di cui 8mila già prenotati nella prima ora, si profila nuovo sold out. Ticket virtuale su app ufirst; prossime date di apertura delle prenotazioni dopo open week:

Da domenica 6 giugno alle 24:00 fascia d’età 39-35 (nati 1982-1986)

Da martedì 8 giugno alle 24:00 fascia d’età 34-30 (nati 1987-1991)

Da giovedì 10 giugno alle 24:00 fascia d’età 29-25 (nati 1992-1996)

Domenica 13 giugno alle 24:00 fascia d’età 24-17 (nati 1997-2004)

Prenotazioni su: https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/welcome. Tutte le informazioni su: https://www.salutelazio.it/vaccinazione-covid-19-fasce-eta.

Dal 15 giugno la fascia d'età 12-16 anni (nati 2009-2005) deve rivolgersi per la prenotazione al pediatra di libera scelta/medico di medicina generale da cui e’ assistito; oggi nel Lazio superate le 3,5 mln di somministrazioni e un adulto su due ha ricevuto almeno una dose di vaccino; farmacie riaperte le prenotazioni fino al 30 giugno del monodose johnson&johnson; vaccini maturandi: oggi giornata finale, grande adesione e successo organizzativo; incidenza e rt  da zona bianca;

Asl Roma 1: sono 47 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi; Asl Roma 2: sono 56 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 1 decesso; Asl Roma 3: sono 23 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto; si registrano 0 decessi; Asl Roma 4: sono 2 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto; si registra 1 decesso; Asl Roma 5: sono 22 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 3 decessi; Asl Roma 6: sono 20 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Nelle province si registrano 26 casi e si registra 1 decesso nelle ultime 24h:

Nella Asl di Frosinone si registra 1 nuovo caso e si tratta di caso isolato a domicilio contatto di un caso già noto o con link familiare. Si registra 1 decesso; Nella Asl di Latina sono 15 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi; Nella Asl di Rieti si registrano 4 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi; Nella Asl di Viterbo si registrano 6 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi”.

Lo comunica in una nota l’assessore alla Sanità e Integrazione socio-sanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, un morto ed un positivo. Vaccini efficaci sulla quasi totalità del personale sanitario e degli studenti ciociari

FrosinoneToday è in caricamento