Cassinate, maxi bolletta Acea di oltre 7000 mila euro. Alla fine ne riesce a pagare solamente 200

Si era arrivati a questa cifra spropositata a causa di una perdita che andava avanti da circa 5 anni

Una piccola perdita d’acqua con il tempo si era trasformata in una maxi bolletta Acea da oltre 7000 mila euro. Questa è la storia che, fortunatamente però, ha avuto un lieto fine di un cittadino di Esperia nel sud della provincia di Frosinone che è riuscito ad uscire fuori da questa situazione grazie all’Associazione Codici.

I legali di quest’ultimo, stavolta utilizzando il sistema di conciliazione paritetica, sono riusciti a fargli pagare solamente 200 euro. L’utente non riusciva a venire a capo di questo debito relativo ad un piccolo stabile in centro storico disabitato da anni.

Il caso particolare ha voluto che ci fosse una strada pubblica a separare il contatore dall’abitazione e che il tubo di collegamento avesse subito una perdita nel lontano 2012 facendo aumentare i consumi a dismisura ma anche il conguaglio tariffario 2006/2011 calcolato appunto sui consumi 2012.

 Il consumatore, difeso dal Segretario Provinciale di Codici Avv. Giammarco Florenzani, è riuscito a ricostruire insieme al gestore del servizio idrico gli interventi tecnici realizzati in passato e quindi a ricalcolare tutti i consumi. Un lieto fine per il consumatore che così si è visto ridurre il debito da circa 7000 euro a circa 200 euro: “Ogni utenza idrica ha una storia a sé - dichiara l’Avv. Giammarco Florenzani, Segretario Provinciale di Codici e difensore del consumatore di Esperia - importante è comprendere tempestivamente quale è l’effettiva problematica dell’utenza che fa aumentare i consumi e così riuscire prima risolverla e poi a ricostruire i consumi insieme al gestore “.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dettagli del tentato omicidio. Dopo la discussione, lo sparo alla testa mentre era in auto

  • Piedimonte, in carcere per anni da innocente ottiene il risarcimento dei danni

  • Cassino, gli arriva una cartella da oltre 1000 euro dopo una firma di un corriere

  • Morolo, scontro tra auto e bus, Ivan De Santis di 27 anni non ce l'ha fatta

  • Alatri, Giancarlo Straccamore trovato morto nella sua abitazione

  • Omicidio Mollicone, Lavorino alle Iene: "Serena uccisa dal brigadiere Santino Tuzi"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento